Giovedì 29 Febbraio 2024
Confermati i quattro assessori e assegnate le deleghe. In Consiglio tre nuovi ingressi


Alì Terme, il sindaco Tommaso Micalizzi nomina la giunta: il suo vice è Nino Melato

di Andrea Rifatto | 01/06/2023 | POLITICA

1809 Lettori unici

Sindaco e assessori con il segretario

I festeggiamenti, la proclamazione e poi subito al lavoro. La nuova Amministrazione comunale di Alì Terme nasce a 48 ore dall’esito delle elezioni amministrative che hanno premiato il progetto di Tommaso Micalizzi, eletto sindaco con il 57,92% dei voti contro la sfidante Agata Di Blasi, rimasta al 42,08%. Il primo cittadino ha nominato la giunta confermando i quattro assessori designati in campagna elettorale, Nino Melato, Santina Grazia Briguglio, Rita Cicala e Alessandro Triolo, e ha scelto come vicesindaco Melato, che sarà il suo braccio destro secondo gli accordi stabiliti prima del voto. Briguglio, 41 anni, ha ricevuto le deleghe a Tributi, Proventi, Bilancio, Finanziamenti extra comunali e fondi Pnrr, Commercio, Industria e Artigianato, Patrimonio mobiliare e immobiliare; Cicala, 46 anni, si occuperà di Eventi, Turismo, Sport, Cultura, Pubblica Istruzione, Politiche infanzia e Famiglia, Servizi sociali; Triolo, 26 anni, seguirà Affari amministrativi e generali, Politiche giovanili, Rapporti con le associazioni, Personale, Rapporti com il Consiglio comunale e i Comitati di quartiere; il vicesindaco Melato, 56 anni, ha ottenuto le deleghe a Urbanistica, Lavori pubblici, Salvaguardia del territorio e dell’ambiente, Arredo urbano, Agricoltura, Approvvigionamento energetico e idrico, Cimitero comunale, Igiene pubblica, Rifiuti. Il sindaco Micalizzi ha mantenuto le deleghe a Polizia municipale, Sanità, Protezione civile, Contenzioso, Politiche comprensoriali, Rapporti con le istituzioni, Programmazione strategica, Partenariati pubblico-privati, Termalismo. Briguglio, Cicala e Melato sono stati eletti consiglieri comunali e in occasione dell’insediamento si dimetteranno per lasciare posto nel gruppo di maggioranza ad Antonino Muscarello, Santina Rao e Giuseppe Miracolo. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.