Domenica 19 Settembre 2021
L'artista ennese, maestro di tamburo a cornice, in scena all'Advanced Music Club


"Badr", a Giardini Naxos i ritmi ancestrali di Davide Campisi

04/12/2015 | MUSICA

1591 Lettori unici

Ancora un appuntamento di livello all'Advanded Music Club di Giardini Naxos. Sabato 5 dicembre, alle ore 22, sarà di scena l'artista ennese Davide Campisi con il suo ultimo progetto “Badr – Luna piena”. “Badr” è una sperimentazione di suoni, ritmo, lingua e tradizione. Il risultato è un racconto musicale basato su ritmo e voce che concilia più forme espressive musicali: da quella più ancestrale dei tamburi a cornice che accompagnano il canto, a quella più moderna della batteria, arrivando alla sperimentazione con suoni contemporanei di chitarra e basso. Davide Campisi da ormai 15 anni studia stili e tecniche degli strumenti ritmici della tradizione musicale popolare del Sud Italia: i tamburi a cornice. Fin dai primi approcci con lo strumento ha collaborato con Alfio Antico in alcune delle sue performance. Oggi prosegue la ricerca sui ritmi ancestrali del cuore isolano sperimentando sui suoi tamburi forme sonore e tecniche espressive nuove, contemporanee, che trovano spazio anche negli spettacoli del gruppo ennese di musica etnica “ I Petri Ca Addumunu” di cui è membro fondatore e con il quale ha preso parte a diversi eventi a livello nazionale, internazionale e a progetti nei quali partecipa in qualità di solista.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.