Venerdì 21 Settembre 2018
Sabato concerto al 'Val d'Agrò' di S. Teresa con dieci studenti guidati da Simona Rigano


"Ascolta l’infinito", tributo dei Conqueror a Fiorella Mannoia con gli alunni della Media

di Redazione | 16/02/2018 | MUSICA

856 Lettori unici

La dirigente, l'esperto e gli studenti del coro

Nuova sperimentazione espressiva per gli alunni del laboratorio di coro della scuola secondaria di primo grado “Lionello Petri” dell’Istituto comprensivo di S. Teresa di Riva, che guidati dall’esperto esterno Simona Rigano parteciperanno al concerto “Ascolta l’infinito” dei Conqueror, che si terrà sabato 17, alle 20.30, al teatro “Val d’Agrò” di S. Teresa. All’evento, tributo alla cantante Fiorella Mannoia durante il quale sarà ripercorsa tutta la sua quarantennale con i momenti più salienti, collaboreranno infatti anche dieci ragazzi del laboratorio di coro del Comprensivo: Lorenzo Di Giovanni, Cristiano Ragusa, Francesco Triolo, Damiano Campagna, Teodora Ureche, Maria Ureche, Carmen Cavallaro, Erika Testagrossa, Giulia Bassetti e Giada Giardina. Sul palco del “Val d’Agrò” si esibiranni Simona Rigano al pianoforte, tastiere cori e direzione del coro, Natale Russo a batteria e sequenze, Sofia Ferraro con sax e flauto, oltre a Mario Pollino alla chitarra, mentre Grazia Carbone sarà la voce solista. “L’organizzazione laboratoriale promossa dall’Istituto comprensivo consente agli allievi di scegliere attività trasversi quali Orchestra, potenziamento di francese, inglese, informatica con conseguente certificazione, teatro, folclore, approfondimenti tematici e incontri con associazioni del territorio, consentendo contestualmente di mantenere le attività disciplinari e curriculari inalterate – spiega la dirigente scolastica Enza Interdonato – e si registra quest’anno una percentuale record di richieste per l’iscrizione al corso musicale, con oltre l’80% dei nuovi iscritti alle classi prima. Considerata l’attenzione per la realtà musicale della nostra scuola, pur non avendo al momento l’organico sufficiente, è ferma intenzione provvedere con l’ampliamento dell’offerta formativa, al fine di non disperdere alcuna risorsa  per il potenziamento dell’Orchestra, che costituisce una ‘nota di distinguo’ per l’Istituto”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.