Domenica 19 Settembre 2021
Secondo album del cantautore leccese. Mercoledì 16 mercatino, cibo e musica


Al Ma di Catania Gianluca De Rubertis presenta “L’universo elegante”

15/12/2015 | MUSICA

1458 Lettori unici

Gianluca De Rubertis

Il 16 dicembre al Ma Musica Arte di Catania si ritrovano insieme Artisti in cortile e Yes We Beer, due appuntamenti con ingresso libero che animano i mercoledì del club di via Vela. Da una parte Artisti in cortile, la factory polifunzionale che dalle ore 20 riempie il cortile del Ma in un agglomerato di energie, suoni e colori, attraverso il mercatino, con esposizioni dedicate all’handmade e al vintage; il cibo con le novità culinarie affidate alla bravura e professionalità dello chef Carlo Borghini. E la musica, la vera anima di un club come il Ma Musica Arte. Dalle ore 22, in Birreria, torna lo spazio Yes We Beer dedicato al confronto musicale fra il dj JJ Salafia e un musicista ogni volta diverso. Mercoledì di musicisti ce ne saranno due. Intanto il polistrumentista palagonese Vincenzo Di Silvestro che ripropone, voce, chitarra, violino e loop station, alcuni brani del suo disco d'esordio “Invisibile la felicità”. Poi sarà la volta di Gianluca De Rubertis che arriva a Catania per presentare il suo ultimo disco “L’universo elegante” il cui singolo “Mai più” è condiviso con Amanda Lear. “L’universo elegante” è uscito a ottobre per MArteLAbel con il sostegno di Puglia Sound Record. Il cantautore leccese presenta questo secondo lavoro che ha origine dalla vita, la vita fisica, mentale e sentimentale dell’uomo, vista dal minuscolo all’infinito. De Rubertis nel 2001 aveva fondato, assieme alla sorella Matilde, a Riccardo Schirinzi e Giancarlo Belgiorno, gli Studiodavoli, che vinsero Arezzo Wave nel 2002 e con cui pubblicano “Megalopolis” (2004) e “Decibels for dummies” (2006). Nel 2006 De Rubertis si trasferisce a Milano e decide di collaborare con Alessandra Contini, con la quale fonda la band Il Genio. La scalata alla ribalta per questa nuova formazione è rapidissima: nel 2007 la Cramps pubblica il primo album omonimo. Contemporaneamente, grazie all'immagine ricercata del duo e all'enorme curiosità destata dal singolo "Pop porno", Il Genio si affaccia prepotentemente anche nel mondo delle riviste di costume e di moda. Nel febbraio 2010 viene registrato il nuovo album “Vivere negli anni ‘X” che esce a giugno. In ottobre esce “Romanzo Criminale - il CD", che vede la partecipazione de Il Genio con il brano “Roberta”. Nel frattempo Gianluca lavora al suo disco solista: “Autoritratti con oggetti” esce nel 2012. In questo disco De Rubertis mostra al pubblico il lato più personale e cantautoriale di sé. Nel 2013, assieme ad Alessandra Contini, ritorna a scrivere nuove tracce per il terzo album de Il Genio che esce in dicembre con il titolo "Una voce poco fa". A maggio di quest’anno entra in contatto con MarteLabel, già etichetta per Dellera e Nobraino, ed è con quest'ultima che ha fatto uscire il suo secondo album da solista, "L'universo Elegante".

Più informazioni: gianluca de rubertis  ma catania  l'universo elegante  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.