Lunedì 27 Maggio 2024
Bando del Ministero: domande entro il 21 gennaio. Venti posti disponibili per la Sicilia


Beni culturali, 500 giovani per digitalizzare il patrimonio

di Sikily News | 08/12/2013 | ECONOMIA

3683 Lettori unici

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo seleziona 500 giovani per l'inventariazione e la digitalizzazione del patrimonio culturale. Saranno formati per un anno presso i luoghi di cultura statali (musei e istituti specifici), attività per la quale riceveranno un'indennità annua di 5mila euro, per essere poi impiegati nel programma di trasferimento su file dell'enorme patrimonio che il nostro Paese possiede.
Al concorso potranno partecipare i giovani che non abbiano compiuto 35 anni di età alla data del 9 agosto scorso e che al 21 gennaio 2014, termine ultimo per la presentazione in via telematica delle domande, avranno i seguenti requisiti: laurea (triennale o quinquennale vecchio ordinamento) in vari ambiti (umanistico, tecnico, gestionale) con una votazione di 100/110 oppure diploma rilasciato dalle scuole di archivistica, paleografia e diplomatica con una votazione di 150/150; possesso della cittadinanza italiana o europea; godimento dei diritti civili e politici; assenza di condanne penali ancorchè non passate in giudicato.
Le domande dovranno essere inviate attraverso un applicativo ad hoc disponibile sul sito del Ministero dei Beni Culturali a partire dal 14 dicembre prossimo e potranno essere presentate in una sola regione e ambito disciplinare. I 500 posti disponibili sono, infatti, stati suddivisi regione per regione: alla Sicilia toccano solo 20 posti.
La selezione verrà fatta in base al punteggio assegnato ai titoli (conoscenza delle lingue, tipologia della laurea, eventuali lavori svolti nel campo dei beni culturali): qualora in una regione dovesse risultare un numero di candidati idonei pari al triplo del contingente previsto  si procederà ad un'ulteriore selezione attraverso test con quiz a risposta multipla, che accerteranno le competenze dei giovani.

Per ulteriori informazioni consultare il seguente link:

http://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/Trasparenza/Programmi-formativi/index.html

Più informazioni: beni culturali  concorsi  digitalizzazione patrimonio  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.