Martedì 24 Novembre 2020
È calato il sipario sul Festival internazionale dei corti di animazione a S. Teresa


Zabut, il cortometraggio russo "Cinque minuti al mare” vince la quinta edizione

10/08/2020 | CULTURA E SPETTACOLI

393 Lettori unici

La serata finale (foto Giuseppe Picciotto)

È calato il sipario su Zabut, il Festival internazionale dei corti di animazione che si è svolto nel fine settimana a Santa Teresa. Ad aggiudicarsi la quinta edizione è stato il cortometraggio russo “Cinque minuti al mare”, che ha superato gli altri 29 corti selezionati quest’anno dall’associazione “Taglio di Rema” e dallo staff organizzativo composto da Cinzia Bongiorno, Nello Calabrò, Carmelo Casale, Caterina Limardo, Antonello Mantarro, Stefania Pasquale, Marta Rigano e Cristina Totaro. Il premio Zabut 2020 è andato al cortometraggio russo “Piat Minut Do Moria/Cinque minuti al mare" di Natalia Mirzoyan, premio per la migliore colonna sonora al francese "Étreintes" di Justine Vuylstekes mentre il corto che ha ricevuto più preferenze dal pubblico presente nelle serate del Festival è stato “Un dia en el parque” di D. Porral (Spagna). Il premio Cinit-Cineforum Italiano, per il corto che meglio rappresenta i valori della solidarietà e dell’inclusione, è andato a “Despues del eclipse” di B.R. Blankenhorst (Argentina), mentre "Maji" di Cesar Diaz Melendez (Brasile) ha ricevuto la menzione speciale. Alla partecipata e applaudita serata conclusiva, presentata dall’attrice e drammaturga Nella Tirante, è intervenuto anche il sindaco Danilo Lo Giudice, che ha sottolineato l’importanza di questo Festival internazionale, che rappresenta uno degli eventi più importanti per Santa Teresa. Particolarmente apprezzate e applaudite le performance artistiche che hanno arricchito la serata finale: la cantautrice e attrice Adel Tirant e gli attori Giovanni Maria Currò e Mauro Failla hanno dato “voce” e “parole” ai classici dell’animazione dell’epoca del muto “The phable of fat woman” e “Buppy Bumps”. Presenti anche i membri della giuria, composta da Paola Bristot (docente accademia Belle Arti di Venezia e direttrice artistica Piccolo Festival dell'Animazione), Biagio Guerrera (poeta, performer e promotore culturale) e Salvatore Di Marco (disegnatore, direttore Scuola del Fumetto di Palermo, fondatore Grafimated).

Lo staff di Zabut



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.