Venerdì 30 Ottobre 2020
La location di Giardini Naxos ha ospitato un evento all'insegna dell'arte


Tra cibo, musica e moda, serata culturale al Castello di Schisò

30/04/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

1619 Lettori unici

Silvana Paratore, Guido Vittorino e Raffaella Bella

Nella suggestiva location del Castello di Schisò, a Giardini Naxos, si è svolta una partecipata serata all’insegna della moda, della cultura, dell'arte e della musica. A presentare l’evento l’avv. Silvana Paratore, professionista impegnata nel volontariato sociale e culturale, la quale dopo aver illustrato la storia del castello ha posto l’accento sulla cultura del gusto, della musica, della moda e dell’arte, affermando come alimentarsi è cultura e come la musica unisca, ispiri, conforti, armonizzi ed educhi. "La musica - ha aggiunto l’avv. Paratore - insegna la fondamentale disciplina dello stare assieme, soprattutto inducendo a costruire un'etica ed un senso del gruppo". Molto apprezzati gli interventi musicali del cantante lirico Guido Vittorino, protagonista già di un concerto lirico-sinfonico in occasione del centenario della morte del compositore Michele Valensise, che di recente ha cantato in concerto allo Zelo Summer Festival, in provincia di Milano. Ampio il repertorio dell’artista, che ha spaziato dai classici della canzone romantica italiana a quella internazionale di ieri e di oggi. Suggestivo il monologo della giovane attrice siciliana Raffaella Bella, vincitrice del premio come miglior attrice protagonista nella rassegna per cortometraggi “Tracce audiovisive” e del Kaliggi d'Argento, che ha incantato il pubblico presente con una riflessione ironica ed a tratti sarcastica sugli italiani ed il loro rapporto col cibo. Presente all’evento anche la stilista Helèna Giorgianni con capi della collezione “Heluna”, espressione del suo legame e rapporto con la Sicilia. A concludere la serata una degustazione di piatti della cucina tradizionale italiana in una serata ricca di sapori e di saperi. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.