Martedì 24 Novembre 2020
Domenica e martedì sfilate degli allestimenti allegorici e dei gruppi in maschera


Tornano i carri di Carnevale a Letojanni, evento comprensoriale con 3 comuni coinvolti

21/02/2020 | CULTURA E SPETTACOLI

1126 Lettori unici

Amministratori e organizzatori dell'evento

Dopo lo stop dello scorso anno, a Letojanni torna l’attesa sfilata dei carri allegorici in onore di Re Carnevale. Sono ormai in dirittura d’arrivo i lavori per la realizzazione dei manufatti che sfileranno domenica 23 e martedì 25 febbraio, a partire dalle ore 15.30, con partenza da piazza Corrado Cagli, nell’ambito delle manifestazioni del “Carnevale letojannese” organizzate dal Comune con in testa il sindaco Alessandro Costa. Quattro i carri in concorso, il cui ordine di sfilata è stato stabilito da un sorteggio: “The nature” del gruppo “Simpatiche canaglie”, capitanato da Giuseppe Lo Turco (proveniente dalla frazione taorminese di Mazzeo), “Antica Storia” del gruppo “Enjoy” guidato da Gino Bottari; "Walt disney” del gruppo “The last”, presentato da Marco Spitaleri; e “Leto Fantasy”, realizzato dal gruppo “World Fly”, coordinato da Salvatore Saglimbene. Ad aprire il corteo carnevalesco ci sarà il gruppo in maschera “L’Antico Egitto” a cura dalla Consulta giovanile di Mongiuffi Melia, che parteciperà fuori concorso. I carri attraverseranno la via Vittorio Emanuele nel quartiere Baglio e raggiungeranno il lungomare Alcide De Gasperi di Mazzeo, proseguendo poi su tutto il lungomare di Letojanni e facendo ritorno sulla principale via Vittorio Emanuele per concludere la parata in piazza Francesco Durante. Cinque i punti stabiliti in cui i gruppi si esibiranno: Lungomare di Mazzeo, piazza Cagli e piazza Durante (lato mare), villetta, e davanti alla chiesa di San Giuseppe per la coreografia finale.

“Quest’anno abbiamo voluto riproporre la sfilata dei carri allegorici – ha commentato il sindaco Costa – perché rappresenta una tradizione per il nostro paese sentita soprattutto dai ragazzi che grazie a questa occasione hanno modo di socializzare ed aggregarsi. Inoltre, abbiamo concepito un’idea di festa comprensoriale ospitando un gruppo della frazione di Mazzeo di Taormina e un altro di Mongiuffi Melia”. Per circa un mese e mezzo, infatti, molti ragazzi, chiamando a raccolta le maestranze e gli artigiani locali che li hanno coadiuvati nella costruzione delle strutture in cartapesta, hanno lavorato giorno e notte nel parcheggio di via Fiumara, messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, per dare vita ai carri che sfileranno domenica e martedì, trasformato in un vero e proprio “cantiere” di idee ed in un laboratorio di colori e fantasia. Ieri sera ha avuto luogo un momento conviviale durante il quale amministratori, carristi, coreografi, ballerini e figuranti si sono ritrovati nel parcheggio di via Fiumara che è stato occasione di incontro e confronto in vista delle due sfilate. Contestualmente alla sfilata dei carri nelle serate di domenica e martedì, in piazza Durante, ci sarà un intrattenimento musicale con il “Carnival party”. Le manifestazioni si concluderanno nella serata di martedì con la premiazione dei vincitori che saranno stabiliti da un’apposita giuria nominata dal sindaco.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.