Giovedì 22 Ottobre 2020
Dipinti e tecniche miste del pittore milanese in esposizione fino al 23 agosto


Togo torna a Sant’Alessio: le sue opere a Villa Genovesi

di Redazione | 13/08/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1656 Lettori unici

Enzo Migneco, alias Togo, è nato a Milano nel 1937

A distanza di otto anni dall’ultima esposizione all’ombra del Capo, il pittore milanese Enzo Migneco, alias Togo, torna a Sant’Alessio Siculo per la mostra “Togo a Villa Genovesi: 7 dipinti e 10 tecniche miste”, organizzata dall’assessorato alla Cultura, guidato da Antonella Papa, con la collaborazione della Delegazione Capo Sant’Alessio-Capo Alì della Lega Navale Italiana, presieduta dal comandante Santi Costa. Le opere di Migneco erano state l’ultima volta a Villa Genovesi nel 2007, con la presentazione di un catalogo a cura di Giovanna Giordano. La mostra è stata inaugurata ieri e rimarrà fruibile fino al 23 agosto, dalle 19.30 alle 23.
Togo è nato a Milano nel 1937, ma a causa del secondo conflitto mondiale si è trovato a vivere “nomade” in continuo peregrinaggio da Adis-Abeba a Messina, a Roma, a Muccia (presso Macerata) e di nuovo a Messina a partire dal 1946. È indubbiamente un "figlio d'arte" e l'atmosfera respirata in famiglia ne ha certo influenzato la formazione culturale: lo zio Giuseppe è pittore di grande fama; lo zio Angelo (scomparso prematuramente) ha avuto grandi meriti come scrittore e umorista. Ad iniziare dalla fine degli anni Cinquanta comincia a partecipare a mostre e rassegne di pittura organizzate a Messina. Alla fine del 1962 un po’ per sfuggire al clima provinciale, un po’ perché attratto dalla grande metropoli, si trasferisce a Milano, che in quegli anni, ancor più di oggi, rappresentava il centro di un mondo culturale di grande importanza. Tra il 1969 e il 1970 inizia la sua ricerca nel campo dell'incisione, tecnica questa che andrà approfondendo con sempre maggior merito negli anni successivi. Nel corso degli anni i suoi oli e le sue incisioni sono stati ospitati in numerose mostre e gallerie italiane ed europee.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.