Sabato 20 Aprile 2019
Eventi in Centro e nella frazione Trappitello, dove sfileranno i carri allegorici


Taormina, Carnevale low cost: stanziati 22mila euro della tassa di soggiorno

di Redazione | 27/01/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

1305 Lettori unici | Commenti 1

Una sfilata degli anni scorsi

Sarà un Carnevale low cost quello che andrà in scena quest’anno a Taormina. Da uno dei più bei Carnevali di Sicilia, come veniva considerato fino a qualche anno fa, l’evento ha perso ormai fascino e attrattività, complice anche la crisi economica, riducendosi ad una serie di iniziative volte semplicemente a festeggiare l’arrivo di Re Burlone anche nella Perla. Archiviati i tempi delle sfilate dei carri allegorici lungo corso Umberto, l’Amministrazione comunale ha comunque organizzato delle manifestazioni volte ad allietare la cittadinanza, stanziando 22mila euro per una serie di iniziative programmate in Centro e nelle frazioni. “Attività – si legge nella delibera approvata nei giorni scorsi dalla Giunta guidata dal sindaco Eligio Giardina – con le quali si cerca di avere un riscontro economico per la città con l’auspicio di un incremento turistico non solo a livello locale ma anche a livello regionale”. La speranza del governo cittadino è quella di riportare il Carnevale taorminese a rivivere i fasti di un tempo, operazione che per il momento appare assai difficile. I fondi destinati al Carnevale, su proposta dell’assessore al Turismo Salvatore Cilona, provengono dall’imposta di soggiorno, “in quanto – si legge nella delibera – si tratta di una manifestazione tradizionale e identitaria che merita promozione e valorizzazione da parte del Comune”.

In base alle proposte pervenute e valutate dall’Amministrazione, sono state programmate diverse manifestazioni sia in Centro che nella popolosa frazione di Trappitello. Si inizia giovedì 4 febbraio alle 15.30 con la sfilata dei gruppi in maschera delle scuole lungo corso Umberto e la sosta in piazza IX Aprile, dove si terranno brevi esibizioni delle scuole di danza locali. A seguire animazione per i bambini in maschera. Sabato 6 alle 21, in piazza IX Aprile, serata di musica e balli in piazza, mentre domenica 7, a partire dalle 15.30, animazione per bambini in maschera con musica live. Martedì 9 febbraio, dalle 15.30, si replica con la sfilata dei gruppi in maschera delle scuole, che si fermeranno poi in piazza IX Aprile, dove sarà dato spazio alle esibizioni delle scuole di danza e all’animazione per i bambini. Alle 21 piazza IX Aprile serata di musica e balli a conclusione del Carnevale della città del Centauro.
A Trappitello, invece, lo start agli eventi carnascialeschi è previsto per sabato 6 febbraio alle ore 20 in piazza Falcone-Borsellino, con una serata di musica e balli. Domenica 7 e martedì 9, dalle 17.30, sfilata di carri allegorici e gruppi i maschera lungo via Francavilla, arteria principale della frazione taorminese.


COMMENTI

Turi Spadaro | il 27/01/2016 alle 14:49:30

Cu picca havj. .caru temi.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.