Martedì 24 Novembre 2020
Conclusa la manifestazione con il ritorno dei carri per un evento comprensoriale


Sipario sul Carnevale di Letojanni: proclamati i vincitori al termine delle sfilate - FOTO

27/02/2020 | CULTURA E SPETTACOLI

1279 Lettori unici

I vincitori sul palco dopo la premiazione

Cala il sipario sull’edizione del Carnevale 2020 organizzata dal Comune di Letojanni, conclusasi con la premiazione dei vincitori, nella principale piazza Francesco Durante, al termine della sfilata del martedì. Un’edizione ricca e partecipata che di fatto ha rilanciato il Carnevale letojannese dopo lo stop dello scorso anno e che quest’anno ha registrato la partecipazione di un carro proveniente dalla vicina frazione taorminese di Mazzeo e del gruppo della Consulta giovanile di Mongiuffi Melia dal titolo “L’antico Egitto” che ha sfilato fuori concorso, nell’ottica di un coinvolgimento comprensoriale. Quattro i carri in concorso che hanno sfilato domenica e martedì che sono stati valutati da un’apposita giuria composta da nove membri: Cateno Ruggeri, capogruppo consiliare di maggioranza; Marina Scimone, in rappresentanza del gruppo consiliare di minoranza; Maria Grazia Russotti, consigliere di maggioranza di Taormina; Marcello Longo, assessore del comune di Mongiuffi Melia; Domenico Serranò, in rappresentanza della Pro Loco ed ancora Marinella Famiani, architetto; Roberto Caristina, che per tanti anni ha realizzato bellissimi carri a Letojanni; Cettina Saglimbeni, titolare di una palestra e Claudio Curcuruto. I giurati hanno votato tenendo conto di determinati criteri, quali la realizzazione della struttura del carro, il tema del carro, costumi, coreografia ed allegoria. Al primo posto ex aequo si sono classificati i carri Antica Storia presentato dal gruppo “Enjoy”, guidato da Gino Bottari e “The Nature” del gruppo “Simpatiche canaglie” capitanato da Giuseppe Lo Turco; al secondo posto il carro “Leto Fantasy” del gruppo “World Fly” di Salvatore Saglimbeni ed in terza posizione il carro “Walt Disney” del gruppo “The last” di Marco Spitaleri.   



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.