Sabato 15 Giugno 2024
L’attore e regista premiato dall'Amministrazione dopo "L'eredità dello Zio Canonico"


Scaletta, il principe della risata Paolino Auditore lascia le scene con l'ultima commedia

di Redazione | 13/05/2023 | CULTURA E SPETTACOLI

689 Lettori unici

Paolino Auditore nei panni di Antonio Favazza

La Compagnia teatrale “Libera Mediterranea” è tornata in scena al Polifunzionale di Scaletta Zanclea con una nuova esibizione, la commedia in tre atti dal titolo "L'eredità dello zio Canonico" di Antonio Russo Giusti, con la regia di Paolino Auditore. Come negli anni scorsi, anche in questa occasione la Compagnia ha regalato una serata di spensieratezza, di risate e di puro divertimento, ma a differenza del passato la colonna portante del gruppo ha deciso di salutare il palcoscenico. Infatti Paolino Auditore, dopo tanti anni di teatro amatoriale, dopo aver regalato gioia e sorrisi a diverse generazioni, lascia definitivamente le scene, regalando un’ultima grande emozione al suo affezionato e numerosissimo pubblico nelle vesti del nipote Antonio Favazza. Un artista a tutto tondo, principe della risata, illustre maestro per quanti hanno avuto l’onore di recitare con lui. Al termine della rappresentazione teatrale, l’Amministrazione comunale ha onorato e ringraziato l’attore e regista scalettese con una targa che rende merito all'indiscusso talento e alla dedizione per il teatro e la Compagnia teatrale “Libera Mediterranea” ha rivolto un particolare ringraziamento all’Amministrazione comunale per essere stata sempre pronta ad accogliere con entusiasmo le iniziative teatrali proposte. Nell’occasione è stata premiata anche la squadra di calcio a cinque femminile, il Team Scaletta, con una targa consegnata dall'Amministrazione alla presidente Chiara Tafuri, per essere riuscita anche quest’anno a portare alla ribalta il nome di Scaletta Zanclea a livello nazionale con il suo impegno e sacrificio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.