Martedì 24 Novembre 2020
La sfilata dei carri allegorici era in programma domenica 26 sul lungomare


S. Teresa di Riva. Annullato il Carnevale estivo

di Andrea Rifatto | 21/07/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

3902 Lettori unici

La sfilata dello scorso anno

Rimarranno fermi fino al 2016 i carri allegorici allestiti per il Carnevale dello Jonio di S. Teresa di Riva. L’amministrazione comunale ha infatti annullato la sfilata estiva in programma per domenica 26 luglio sul lungomare della cittadina jonica, data che era stata fissata nel febbraio scorso alla vigilia della kermesse invernale. Alla terza edizione del Carnevale estivo avrebbero dovuto partecipare i quattro carri che hanno già sfilato il 15 febbraio e il 12 aprile scorsi, “Ritorno al futuro” del gruppo Sparagonà-A18, “Chocolate” del quartiere Sacra Famiglia, “La natura in musica”, realizzato dal quartiere Portosalvo e “Circo Nazareno”, proveniente da Furci Siculo. Ma l'evento è saltato. “Nonostante avessimo concordato la data per tempo – spiega il presidente del Consiglio comunale, Danilo Lo Giudice – domenica il carro A18-Sparagonà non avrebbe potuto sfilare a causa di problemi lavorativi di molti componenti del gruppo, per cui non avrebbe senso fare una manifestazione del genere con tre carri soltanto”. Si è preferito dunque annullare tutto, escludendo il rinvio del Carnevale estivo alle settimane successive, visto che tutti i carristi avevano espresso difficoltà a sfilare nel mese di agosto.
Buone notizie, invece, in merito al tanto agognato regolamento chiesto già negli scorsi per disciplinare tutte le fasi del Carnevale dello Jonio: in questi mesi sono proseguiti gli incontri tra Comune e carristi per giungere ad un accordo e dopo sei riunioni alle quali hanno partecipato tutti i responsabili dei gruppi in maschera, si è riusciti a concordare un documento che verrà portato all’esame del Consiglio comunale santateresino nella prima seduta di settembre. “Dal prossimo anno dovrebbe rientrare nella manifestazione anche il carro di Bucalo – aggiunge Lo Giudice – visto che ha partecipato agli incontri preparatori del regolamento, così come Barracca, che ha già dato la disponibilità e iniziato i lavori per il Carnevale 2016”. Il regolamento servirà in particolare a fissare criteri ben precisi di valutazione dei carri e delle maschere ai fini della premiazione finale, così da evitare l'insorgere di polemiche come accaduto in passato.

Più informazioni: carnevale dello jonio 2015  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.