Sabato 20 Aprile 2024
Presentato dal Comune il cartellone degli eventi previsti a luglio e agosto


S. Teresa, 28 manifestazioni estive e qualche nome di spicco: stanziati 46mila euro

di Redazione | 15/07/2021 | CULTURA E SPETTACOLI

1763 Lettori unici

La conferenza stampa di presentazione

Ventotto manifestazioni dal 18 luglio al 31 agosto, per cercare di allietare le serate estive di residenti e turisti e allo stesso tempo dare la possibilità di esibirsi ad artisti locali e non, spesso dopo un lungo periodo di stop. È ancora una volta condizionato dalla pandemia il calendario degli eventi estivi di Santa Teresa di Riva, presentato in municipio dal sindaco Danilo Lo Giudice e dall’assessore agli Spettacoli Ernesto Sigillo. L’Amministrazione comunale ha impegnato quest’anno 45mila 800 euro, di cui 14mila 200 per prestazioni di servizi, 11mila per contributi a nove associazioni (SiciliArte, Melody and Time, banda “Vincenzo Bellini”, Melino Romolo, Taglio di Rema, The Friends, Emmanuel, Volley Nizza e Verba Volant) 7mila per Siae e 4mila 600 per acquisto di beni, cercando di garantire una offerta più ampia possibile di iniziative culturali e sociali, che si terranno esclusivamente nel giardino Unità d’Italia di Villa Crisafulli-Ragno. “Nonostante le tante difficoltà anche quest’anno abbiamo voluto approntare il cartellone estivo - ha evidenziato il primo cittadino - con tante iniziative che spaziano dalla musica alla danza, dall’arte alla solidarietà, dalla tradizione alla politica, con un solo grande evento ossia Zabut e con ospiti d’eccezione come il maestro Peppe Vessicchio e l’attore Enzo Iacchetti”. Quest’ultimo, come spiegato dalla consigliera Mariella Di Bella, il 30 agosto presenterà il suo libro nell’ambito di un’iniziativa benefica lanciata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e finalizzata alla raccolta fondi per l’acquisto di un’ambulanza, alla quale il Comune ha contribuito donando 2mila euro. Tra gli eventi anche la serata “A modo mio” con protagonista il sindaco metropolitano Cateno De Luca e un appuntamento organizzato dalla Consulta giovanile, presente alla conferenza con il presidente Antonio Ferraro. Anche quest’anno sarà necessaria la prenotazione per accedere ad ogni serata, visto che gli ingressi a Villa Crisafulli-Ragno saranno contingentati.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.