Mercoledì 24 Luglio 2024
Iniziativa di Pro Loco e AFI011 nell'ambito delle iniziative promosse per tutto il mese


Roccalumera, all'Antica Filanda mostra fotografica per raccontare la "Città del Folklore"

di Redazione | 24/04/2024 | CULTURA E SPETTACOLI

1006 Lettori unici

Anche le scuole in visita alla mostra

Proseguono le iniziative di “Roccalumera-Città del Folklore”, manifestazione promossa per esaltare l’importanza della cultura popolare e delle radici. Dopo una settimana di balli e canti in giro per il paese, hanno preso il via le iniziative di carattere culturale: tra queste una mostra fotografica finalizzata a narrare i momenti più salienti dell’evento “Città del Folklore”, promossa dalla Pro Loco “Pro Roccalumera” e dall’Associazione Foto Insieme 011, realizzata al piano inferiore dell’Antica Filanda. L’esposizione è visitabile fino al 30 aprile, dalle ore 17 alle ore 20, e accoglie le opere di fotografi, professionisti e non, che nella scorsa settimana si sono dilettati a catturare le scene di vita quotidiana e i momenti di sicilianità più tipica ricostruiti nei vari punti del paese dai gruppi folklorici e dalle associazioni locali. Una città che si è trasformata in vero e proprio palcoscenico da teatro, con cittadini e tantissimi ragazzi a fare da attori, intenti a dialogare non solo con una passione ma con la propria eredità culturale e la propria intima passione verso le tradizioni popolari. La mostra fotografica è accompagnata da un angolo dedicato alle foto più belle del Festival internazionale del folklore (curato sin dai primi anni Duemila dall’associazione “Sicilia Mia”) e da un altro angolo dedicato alla spiegazione globale della storia di Roccalumera con pannelli museali informativi che illustrano testimonianze storiografiche raccolte presso i cittadini. 

“Si tratta un’occasione in cui i nostri concittadini possono scoprire e riscoprire le proprie radici - evidenzia il presidente della Pro Loco, Angelo Triolo - e al tempo stesso carpire quanto significativa sia stata l’esperienza dei gruppi folklorici per la storia di Roccalumera”. Tutto questo è stato possibile grazie ai fondi stanziati dall’Assessorato regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo per il Comune di Roccalumera e rientrano all’interno del progetto di più ampio respiro “Riviera Ionica in Scena”. Domenica 28, alle ore 18, all’Antica Filanda è invece in programma il convegno sulle tradizioni popolari, curato dal Lions Club Roccalumera-Quasimodo e dal Parco letterario “Salvatore Quasimodo”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.