Mercoledì 24 Luglio 2024
All'iniziativa giunta alla seconda edizione hanno partecipato studenti del comprensorio


Piccoli scrittori crescono grazie all'Unione dei Comuni: premiati i vincitori del concorso

di Redazione | 01/07/2024 | CULTURA E SPETTACOLI

753 Lettori unici

La premiazione dei vincitori

Il tema di quest’anno era “Racconti, ricordi e risate tra i banchi di scuola”, dedicato agli studenti della scuola media, e ha attirato 19 partecipanti per le due sezioni Adulti (narrativa) e Under 18 (composizione libera) che si sono cimentati nei componimenti. Sipario sull’edizione 2024 del concorso letterario organizzato dall’Osservatorio per i Beni culturali dell’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani, diretto dalla professoressa Ninuccia Foti. La cerimonia di premiazione si è svolta nel Centro Filarmonico di Savoca, dove il sindaco Massimo Stracuzzi, la vicesindaca Carmela Miuccio, gli assessori Simona Gentile e Pippo Trimarchi e il consigliere Giuseppe Trimarchi hanno espresso il loro entusiasmo per l’idea del Premio, che come evidenziato dal Miuccio “è un valore aggiunto per gli studenti e le scuole del territorio dell’Unione”. Ai partecipanti sono stati consegnati attestati e premi consistenti in buoni libro e buoni teatro, oltre all’attestato di Archeoclub Area Jonica Messina, che ha collaborato all’iniziativa fortemente voluta dal presidente dell’Osservatorio, dalla presidente del Consiglio dell’Unione Noemi Palella e dal consigliere casalvetino Santino Saglimbene. La giuria, presieduta da Mario Gregorio e composta anche da Massimo Caminiti, Marisa Sturiale D’Agostino, Cettina Marino e Pina Abate, ha scelto di assegnare il primo posto ex aequo a tre studenti e il secondo posto ex aequo a tutti gli altri 16 partecipanti, provenienti dagli Istituti comprensivi di Santa Teresa di Riva, Alì Terme e Taormina. 

Ad aggiudicarsi il primo premio sono stati Giorgia Gullotti del Comprensivo santateresino con “Un compagno di scuola speciale”, Matteo Sferra del Comprensivo di Taormina con “Mia cara scuola elementare” e Michele Ceccio del Comprensivo di Santa Teresa di Riva con “Una sfida al più forte”. Gli altri premiati: Miriam Cuccaro, Lucrezia Farfaglia, Carla Curcuruto, Diego Garufi, Sophia La Rosa, Anna La Monaca, Alessandra Samperi, Ludovica Sippelli, Fiamma Agnoni, Maria Altadonna, Maria Margherita Paratore, Valerio Domenico Paratore, Giorgia Principato, Carmelo Ferraro, Giuseppe Ucchino e Alessio Stracuzzi. La presidente dell’Osservatorio ha illustrato alcuni momenti di vita nelle scuole del passato, con immagini che partendo dal 1922 hanno fatto comprendere come si sono evoluti nel tempo usi, costumi e comportamenti all’interno delle classi. Un’occasione, per i meno giovani, per ritrovare foto di coetanei, alcuni diventati poi volti noti nel comprensorio. Intervenuti anche diversi docenti e amministratori, oltre al presidente di Archeoclub Area Jonica Messina. L’Osservatorio ha già annunciato che riproporrà il concorso letterario anche nel 2025, visti i risultati di questa edizione e della prima, dedicata lo scorso anno a Giovanni Verga.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.