Venerdì 30 Ottobre 2020
Il Lunedì di Pasquetta la caratteristica sfilata degli stendardi raffiguranti scene sacre


Pasqua nella tradizione, a Forza d'Agrò la Festa dell'Alloro

di Filippo Brianni | 27/03/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

1698 Lettori unici

Gli stendardi davanti la chiesa della SS. Trinità

Come ogni lunedì di Pasquetta, si rinnoverà domani il tradizionale evento della Festa dell’Alloro di Forza d’Agrò. Già da settimane i gruppi sono al lavoro per preparare gli stendardi in alloro, raffiguranti scene sacre, principalmente legate alla Pasqua. Allo stesso tempo, le massaie stanno preparando le “cuddure”, ciambelle circolari che verranno distribuite ai visitatori. Si tratta di uno dei riti più suggestivi, insieme alla Cerca di Casalvecchio e la Via Crucis di Savoca, che caratterizza la Pasqua nei comuni della Valle d’Agrò. Alle 9 i gruppi si riuniranno presso la chiesa della SS. Trinità dove porteranno gli stendardi in alloro, ai cui allestimenti lavorano già da settimane, che sfileranno in processione, durante la quale il parroco, don Luciano Zampetti, benedirà anche l’Olio Santo, a memoria di quanto i monaci basiliani lo portavano dall’abbazia dei Santi Apostoli per l’unzione degli infermi. Alle 11.15 è prevista la santa messa nella Chiesa Madre. La Festa si chiuderà con la distribuzione delle “cuddure” (simbolo di prosperità) e la premiazione degli stendardi giudicati più belli.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.