Giovedì 29 Febbraio 2024
Presentata ufficialmente al Centro sociale. A presiederla è Mario Gregorio


Origini, rilancio e cultura: a Roccalumera nasce l'associazione "Rocca"

21/10/2019 | CULTURA E SPETTACOLI

1282 Lettori unici

Il presidente con il direttivo

A Roccalumera è nata una nuova associazione culturale. Il suo nome è “Rocca”, acronimo di Rilancio, Origini, Collettività, Cultura, Ambiente. La presentazione ufficiale si è tenuta al Centro sociale “Giovanni Paolo II”, in una cornice di spessore culturale e artistico, alla presenza dei soci, di moltissimi cittadini e rappresentanti di altre associazioni. Presidente dell’associazione è il professor Mario Gregorio, che ha presentato il direttivo delineando  gli scopi dell’associazione che intende  riunire all’interno di essa tutte quelle persone che abbiano il desiderio di voler promuovere e diffondere la cultura, la tradizione e lo sport , nonché la crescita sociale ed economica del territorio. “Nell’era dei telefonini, diventati ormai come un altro arto per ognuno di noi, si sente più forte l’esigenza di creare occasioni di aggregazione per incontrarsi, dibattere su temi socio-culturali o di attualità – ha spiegato Gregorio – confrontandosi con i giovani e i meno giovani della nostra terra, che si esprimono in modi diversi”. Proprio alcuni artisti di Roccalumera, che hanno compreso lo spirito d’iniziativa dell’associazione, sono stati protagonisti della serata: Filippo Andronico, Santino Allegra, Carmelo Sparacino, Giovanni Castro, Daniela Linguanti, Liliana Totaro e Franco Barletti: grazie a loro il nome di Roccalumera è conosciuto oltre mare e sono un esempio di espressione culturale di cui essere orgogliosi. Le loro opere, le loro particolari tecniche hanno destato emozioni e curiosità tra i partecipanti. Suggestiva l’interpretazione di Melina Patanè, presidente dell’associazione Caffè d’Arte di S. Teresa di Riva, della poesia dedicata a Colapesce, scritta da Daniela Linguanti. La serata è stata allietata da Giuseppe Polmo, giovane e promettente fisarmonicista, che oltre a due brani di musica popolare, ha accompagnato il piccolo atleta Nicolò Di Paola in un’esibizione di bastone siciliano. L’Amministrazione comunale di Roccalumera è stata rappresentata dall’assessore alla cultura Natia Basile, che ha detto di “credere molto nella cultura e nel suo potere” e ha manifestato sostegno  all’associazione per gli eventi organizzati  nel futuro. Il professor Mario Gregorio, ringraziando i partecipanti, ha lanciato il proposito di collaborare con le associazioni e con le organizzazioni del territorio, perché fortemente convinto che unendo le forze si possano raggiungere grandi risultati. 

Il presidente con i soci



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.