Sabato 31 Ottobre 2020
Presentato oggi il progetto di valorizzazione del territorio. Sette i comuni coinvolti


Messina protagonista a Casa Sanremo

13/02/2014 | CULTURA E SPETTACOLI

2828 Lettori unici

“Anche quest’anno, la Camera di Commercio ha deciso di patrocinare questa iniziativa: una vetrina molto importante per la nostra città e per i nostri produttori. Un evento che, auspichiamo, sia foriero di nuove possibilità per il territorio messinese”. Così il commissario dell’Ente camerale, Franco De Francesco, intervenuto questa mattina alla conferenza stampa di presentazione del progetto "Saremo a Sanremo", giunto alla II edizione, promosso dalle associazioni “Prima Sicilia” e “NonSoloCibus” e dalla fondazione per l'agroalimentare “ITS Albatros”.
“Messina sarà presente a Sanremo con i suoi meravigliosi borghi, i prodotti tipici e le bellezze turistiche – aggiunge l’amministratore unico dell’Azienda speciale servizi alle imprese della Camera di commercio, Saro La Rosa – sosteniamo con entusiasmo questa manifestazione, notevolmente cresciuta rispetto allo scorso anno”.
Dal 16 al 23 febbraio, il territorio peloritano sarà, dunque, protagonista di “Casa Sanremo Clarins” promossa dal Gruppo Eventi, presieduto da Vincenzo Russolillo: il salotto dei giornalisti del Festival della Canzone Italiana, capace di ospitare 40mila persone, che apprezzeranno le bellezze paesaggistiche e monumentali di Montagnareale, Sant’Alessio Siculo, Monforte San Giorgio, Capri Leone, San Marco D’Alunzio, San Salvatore di Fitalia e Santa Marina Salina. “Una grande occasione di ribalta mediatica per fare apprezzare chiese, piazze, scorci e tradizioni locali”, ricorda Anna Sidoti, sindaco di Montagnareale. Fra i presenti il coordinatore Cultura e Turismo di San Marco D’Alunzio, Antonio Arcodia: “Insieme con Capri Leone e San Salvatore di Fitalia, abbiamo predisposto un intenso calendario di eventi per il prossimo triennio”. A rappresentare la riviera ionica, il sindaco di Sant’Alessio Siculo, Rosanna Fichera: “Per noi la grande risorsa è il mare, ma a “Casa Sanremo Clarins” porteremo una splendida location: l’abbazia di San Pietro e Paolo, patrimonio Unesco”. Ad intervenire per Monforte San Giorgio il primo cittadino, Giuseppe Cannistrà: “Il mio programma punta prevalentemente alla promozione del nostro piccolo “gioiello”: un borgo medievale in grado di attirare un turismo internazionale”.

Due giornate dedicate all’enogastronomia e all’agroalimentare “Madre in Messina”, curate dal referente per la Sicilia del “Gruppo Eventi”, Giuseppe Contarini; dal presidente dell’associazione “NonSoloCibus”, Fabrizio Scaramuzza; dal vicepresidente dell’associazione "Strade dei sapori dei Nebrodi", Giacomo Fabio, e da Tommaso Cannata, titolare della Boutique del Pane, che porterà arancini e pidoni. “E’ un’opportunità interessante per accendere i riflettori sui prodotti tipici del Messinese, con riferimento alla dieta mediterranea, patrimonio Unesco – prosegue il presidente dell’ITS Albatros, Elvira D’Orazio – e un percorso di formazione per i nostri corsisti”.

“Per arricchire l'atmosfera siciliana – evidenzia il presidente di “Prima Sicilia”, Massimiliano Cavaleri - il mini concerto della cantante messinese Ketty Ragno, vincitrice di Mare Festival Salina e la consegna di alcune targhe in argento, realizzate ad hoc da Claudio Calabrò di Sear Argenti, e la testimonial Cristina Di Siero, Miss MareFestival Salina Tradimalt, azienda di prodotti tecnici per l'edilizia di qualità dell’imprenditore Vincenzo Coniglio”. Il Comune di Santa Marina Salina, guidato dal sindaco Massimo Lo Schiavo, infatti fa da trait d’union a tutta l’iniziativa legata alla kermesse estiva di cinema e musica.

“Sanremo è una cassa di risonanza che non ha eguali in Italia – puntualizza Patrizia Casale, vicepresidente di “Prima Sicilia” – un prestigioso appuntamento per tutti. In tal modo, potremo dare voce ai tesori nascosti di cui è ricca la nostra terra. Ma, prima di ogni altra cosa, saremo ambasciatori di un’immagine diversa e migliore della nostra città e della provincia”. In particolare il Club Halgoduria di Salina di Caterina e Giorgio Giuffrè, location esclusiva delle Isole Eolie, e l’Hotel Orsa Maggiore di Vulcano. Infine Eden Creation e Cristall con i loro abiti di alta moda e gioielli artigianali cureranno l'immagine della Miss; mentre Lem di Maurizio La Malfa ha realizzato la grafica della mostra intitolata "La Provincia di Messina al Festival" pannelli fotografici dedicati ai 7 comuni.

 

La conferenza stampa di oggi

 

Anna Sidoti, Fabrizio Scaramuzza e Rosanna Fichera

 

Più informazioni: camera di commercio messina  sanremo  montagnareale  sant’alessio siculo  monforte san giorgio  capri leone  san marco d’alunzio  san salvatore di fitalia  santa marina salina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.