Mercoledì 24 Luglio 2024
Incontro promosso dal Comitato per le celebrazioni del centenario della morte


"Matteotti, martire della libertà", Giardini ricorda il deputato trucidato dai fascisti

di Redazione | 28/04/2024 | CULTURA E SPETTACOLI

455 Lettori unici

L'incontro in biblioteca

La biblioteca comunale “Lorino Mangano” di Giardini Naxos ha ospitato l’incontro “Matteotti, martire della libertà”, organizzato dal Comitato per le celebrazioni del centenario della morte del deputato socialista assassinato nel 1924 dai fascisti. Il convegno, alla presenza di un numeroso pubblico, è stato introdotto dalla proiezione di alcune scene del film “Il delitto Matteotti” di Florestano Vancini, curata da Ignazio Vasta e Livio Puglisi. Dopo il saluto dei rappresentanti del Comitato, Giuseppe Valentino e Francesco Bottari, la professoressa Pinella De Gregorio, direttrice del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell'Università di Catania, ha svolto una lectio magistralis su Giacomo Matteotti, ripercorrendo la vita di una delle figure più importanti del ‘900, di un intellettuale rigoroso, di un fine giurista, di un militante socialista impegnato da giovanissimo dalla parte degli ultimi, a fianco dei braccianti e dei mezzadri del suo allora poverissimo Polesine, di un politico che comprese subito la natura totalitaria e liberticida del fascismo contro il quale lottò con tutte le sue forze con intelligenza, con coerenza e grandissimo coraggio, pagando con la sua stessa vita. 

La docente ha ricordato anche il suo rapimento e il suo efferato assassinio da parte di criminali senza scrupoli su mandato del duce, testimonianza evidente del carattere illiberale e sanguinario del regime instaurato da Benito Mussolini, sottolineando infine l'importanza dell’Antifascismo che è alla base della repubblica democratica e che ha ispirato la Costituzione repubblicana. Il Comitato per il centenario della morte, costituito da alcuni mesi con la presidenza del professor Bottari, ha presentato una proposta per l'intitolazione di una piazza a Matteotti, sottoscritta da cento cittadini e da diverse associazioni, accolta dall'Amministrazione comunale con l'avvio dell'iter di legge che si ritiene possa concludersi prima del 10 giugno, giorno dell'anniversario dell'assassinio del deputato socialista.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.