Mercoledì 22 Maggio 2024
Il 21 luglio con "Il filo di perle"


Taormina. Luisa Kuliok al Teatro Antico

27/06/2013 | CULTURA E SPETTACOLI

4293 Lettori unici

TAORMINA. Dopo più di vent’anni, Luisa Kuliok, l’attrice argentina che negli anni ’90 commosse l’Italia con “La donna del Mistero”, incollando allo schermo quasi 9 milioni di telespettatori e che è rimasta nell’immaginario dei suoi fan per tutti questi anni, torna nel nostro Paese.Il 21 luglio, alle ore 21, con "Il filo di perle", un monologo con musiche dal vivo, dal tema attuale ed emozionante del dialogo fra le religioni, sarà al Teatro Antico di Taormina nell'ambito della rassegna di Taormina Arte.Lo spettacolo, ideato dalla regista argentina Helena Tritek, approderà al festival di Taormina Arte prodotto dalla Kairos di Piero Nicosia che ne curerà la regia della versione italiana.Il monologo partendo dal dialogo fra le religioni ripercorrerà le emozioni, i dolori, le riflessioni dell’uomo. In scena Luisa Kuliok reciterà versi di poemi, favole, racconti antichi ma attuali accompagnata con musiche dal vivo di Calogero Giallanza che si esibirà anche al flauto. Con lui i musicisti Augusta Giraldi all’arpa e Paolo Rossetti alle percussioni.

Più informazioni: luisa kuliok  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.