Martedì 18 Giugno 2024
La celebre soprano terrà tre concerti all'auditorium di Milano


Lucia Aliberti inaugura la stagione dell'Orchestra Verdi

di Andrea Rifatto | 14/09/2013 | CULTURA E SPETTACOLI

2820 Lettori unici

Lucia Aliberti inaugurerà la stagione della Verdi a Milano

Il soprano siciliano Lucia Aliberti, star delle lirica internazionale, sarà protagonista dell'inaugurazione della stagione dell'Orchestra Verdi di Milano, nel ventennale della sua istituzione, con tre concerti diretti da Jader Bergamini il 19, 20 e 22 settembre all'Auditorium di Milano Fondazione Cariplo. La cantante originaria di Santa Teresa di Riva, tornata recentemente a cantare in Italia, eseguirà un programma dedicato a Giuseppe Verdi, omaggio per il bicentenario della nascita del compositore di Busseto. La Aliberti, cantante ma soprattutto musicista a tutto tondo, suona diversi strumenti ed è anche compositrice. Nel programma milanese ripercorrerà il suo amore per il primo Verdi, con brani dalle opere "Un giorno di regno", "Luisa Miller", "Attila", "Aroldo" e "I due Foscari". Nelle sue interpretazioni terrà conto anche della predilezione per Bellini, le cui melodie hanno accompagnato la sua crescita professionale ma hanno anche influenzato le opere di artisti come Donizetti, Chopin e lo stesso Verdi. Il celebre soprano è considerata una delle più grandi belcantiste della scena internazionale paragonata alla Callas e alla Caballé per le sue incredibili doti tecniche: le sue interpretazioni in opere di Rossini, Donizetti e soprattutto Bellini sono considerate ai vertici della lirica mondiale tali da farla ritenere un’autentica regina del repertorio belcantistico. Il 2013 è l'anno verdiano: ricorre infatti il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Tutto il mondo si prepara a rendere omaggio al genio di Busseto, considerato il più celebre compositore italiano di tutti i tempi.

Più informazioni: lucia aliberti  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.