Lunedì 17 Giugno 2024
Oggi e lunedì ricordi, proiezioni video e mostre fotografiche sulla presenza degli Alleati


Lo sbarco alleato del 1943: a Furci e Sant'Alessio due eventi sui fatti della zona jonica

di Redazione | 02/08/2023 | CULTURA E SPETTACOLI

1983 Lettori unici

Le imbarcazioni degli Alleati sulla spiaggia

Sono trascorsi 80 anni dal 10 luglio 1943, quando l’esercito Alleato fece scattare l’operazione “Husky” che si concluse dopo 38 giorni di aspri combattimenti sul territorio siciliano. Per l’occasione quest’anno, in numerose città siciliane, la sinergia tra associazioni culturali e amministrazioni comunali ha dato vita a svariati appuntamenti per commemorare lo storico evento, affinché la memoria di un passato recente possa divenire ulteriore volano per il mantenimento della pace in futuro. Nella zona jonica promossi due appuntamenti dal regista e docente di Storia Fabrizio Sergi. Oggi a Furci Siculo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, si terrà una solenne cerimonia in piazza Sacro Cuore, a partire dalle 20.30, alla quale presenzieranno il sindaco Matteo Francilia, l’assessore alla cultura Rosanna Garufi e numerose autorità civili e militari, tra le quali una rappresentanza dell’esercito italiano del 24° Reggimento Artiglieria Terrestre “Peloritani” e una delegazione dell’ospedale militare americano di Sigonella in ricordo dei caduti di tutte le guerre, al di là di ogni bandiera, schieramento e Paese di origine. A seguire una sequenza di interventi mirati, proiezioni di video d’epoca e testimoni oculari faranno luce sugli avvenimenti storici avvenuti lungo la riviera jonica messinese nell’estate del 1943 fino al successivo imbarco delle truppe alleate alla volta della Calabria. Saranno inoltre allestite due mostre: una di cimeli della seconda guerra mondiale a cura di Giuseppe Chirico e l’altra fotografica denominata “Gli ultimi giorni in Sicilia” curata da Salvatore Coglitore, il quale ricorderà anche la figura dell’eroe furcese capitano Francesco Caminiti. Gli intermezzi musicali saranno curati dal cantastorie Carlo Barbera. L’iniziativa, che vede anche la collaborazione della Protezione civile di Furci Siculo, si concluderà con la proiezione del corto “Jason Brown” ispirato ai fatti dello Sbarco in Sicilia, già in programma al 69° Taormina Film Fest. 

“Un evento itinerante che si rinnova a distanza di dieci anni – spiega Fabrizio Sergi – dopo l’iniziativa già organizzata nel 2013 a Santa Teresa di Riva con grande partecipazione di pubblico e che riproponiamo in altri comuni della riviera per far conoscere una storia che ci appartiene”. Il secondo appuntamento sarà lunedì 7 agosto a Sant’Alessio Siculo, alle 21 a Villa Genovesi, in collaborazione con l’associazione culturale “I Marinoti” e l’Amministrazione comunale: prevista la proiezione del corto “Jason Brown”, di video testimonianze di testimoni oculari dell’epoca, video d’epoca con pellicole originali restaurate e la mostra fotografica “Gli ultimi giorni in Sicilia” curata da Salvatore Coglitore.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.