Giovedì 22 Ottobre 2020
Oggi e domani concerti e degustazioni sotto la regia della banda musicale 'Vincenzo Bellini'


Limina in festa per la Sagra della Musica

di Filippo Brianni | 07/08/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1873 Lettori unici

Una foto della scorsa edizione

Tutto pronto a Limina per la seconda edizione della Sagra della Musica, l’originale evento che unisce concerti sinfonici e prodotti tipici. La manifestazione è organizzata dalla banda musicale “Vincenzo Bellini” guidata da Filippo Sterrantino, dopo il successo dello scorso anno quando l’iniziativa fu studiata per festeggiare il venticinquesimo compleanno del sodalizio musicale. Collabora all’evento anche l’Anbima, l’associazione nazionale che riunisce le bande musicali e la cui sezione provinciale è presieduta dal santateresino Natale Triolo. Patrocinano il comune e l’assessorato regionale al Turismo. Si inizia oggi pomeriggio, quando alle 17 in piazza Marconi e per le vie del centro, avrà luogo il “prologo” di odori e sapori dei prodotti tipici ed artigianali e si proseguirà con l’ “allegro” andante, grazie a vino, porchetta, salsiccia e degustazioni della tradizione gastronomica dell’Agrò. Non mancheranno nemmeno i piatti forti del Venezuela, come le areppas, diventati dei punti di riferimento anche nella cucina liminese grazie agli emigranti. Soddisfatti i palati, dalle 20 in poi, tornerà la musica, prima con la Bayless band dell’eclettico Diego Cavallaro ed a seguire il concerto della banda giovanile di Anbima, una sorta di “selezione” di ragazzi provenienti da varie bande musicali del comprensorio. Domani, ancora stand durante il giorno, mentre i momenti musicali saranno affidati al pianoforte e alla voce di Alfio Calì ed al concerto conclusivo della banda musicale liminese, diretta dal maestro Gianni D’Agostino.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.