Venerdì 24 Maggio 2024
Manifestazione in piazza con le scuole cittadine: letture e flash mob nel segno della cultura


Libri protagonisti: a Nizza di Sicilia celebrata la Giornata mondiale -FOTO

di Andrea Rifatto | 23/04/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

2293 Lettori unici

Gli studenti in piazza Interdonato

Anche Nizza di Sicilia ha celebrato stamane la Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, proclamata come ogni anno dall’Unesco il 23 aprile e divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane. Gli studenti delle classi terze, quarte e quinte della scuola Primaria e della Media si sono ritrovati in piazza Colonnello Interdonato per partecipare alla manifestazione organizzata da Officina del Glifo Edizioni e dalla Biblioteca comunale “Corrado Cagli”. Una iniziativa volta a incoraggiare la scoperta del piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell'umanità. 
L’evento ha preso il via alle 10.30 con il raduno in piazza di studenti e docenti, accolti dalla responsabile delle Biblioteca comunale, Cettina Brigandì, che ha illustrato gli scopi della Giornata e l’importanza socio-culturale della lettura. Al suo fianco il sindaco di Nizza Giuseppe Di Tommaso, l’assessore alla Cultura Tiziana Bonarrigo, Santi Emanuele Savoca, editore dell’Officina del Glifo, l’ex responsabile della Biblioteca, Carmela De Filicaia ed altri amministratori comunali. 
Gli studenti, ciascuno con il proprio libro preferito in mano e con in testa i cappellini donati dall'amministrazione comunale, hanno esposto i lavori realizzati per l’occasione. Dopo il suono della campanella hanno animato la piazza con un flash book mob, leggendo tutti insieme un brano con l’obiettivo di stupire e richiamare l’attenzione, trasformando la lettura solitaria del libro in un’azione visibile, condivisa, simbolica. “Avete un ruolo importante per il futuro del nostro paese e la lettura può contribuire a formare le vostre coscienze – ha dichiarato il primo cittadino Di Tommaso rivolgendosi agli studenti – e la nostra biblioteca deve essere un punto di riferimento importante per voi”. Il sindaco ha poi liberato in cielo dei palloncini con messaggi di pace e di speranza composti dagli studenti, mentre l’attore Carlo Barbera ha chiuso la manifestazione recitando una filastrocca in dialetto.
Gli eventi per la giornata mondiale del Libro proseguiranno a Nizza di Sicilia alle 17.00, dove nella Biblioteca comunale Santi Emanuele Savoca, editore dell’Officina del Glifo, reciterà l’incipit di “Se una notte d’Inverno un viaggiatore” di Italo Calvino, in un momento di coinvolgimento letterario che ha per tema “il Lettore e la Lettura”. “Ho scelto questo brano perché l’autore si rivolge direttamente al lettore che si accinge a leggere – spiega Savoca – oggi abbiamo tante distrazioni e Calvino nella seconda metà degli anni’70 era già cosciente di questo. E poi – conclude l’editore – è un romanzo sul piacere di leggere romanzi in cui il protagonista è il Lettore che per dieci volte comincia a leggere un libro…”.


Più informazioni: giornata mondiale del libro  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.