Lunedì 02 Agosto 2021
Prima edizione della manifestazione organizzata dal Circolo letterario “Bianca Garufi”


"Letture d’estate", a Letojanni cinque incontri con l'autore per raccontare la Sicilia

di Redazione | 19/07/2021 | CULTURA E SPETTACOLI

438 Lettori unici

Giovanni Costa ed Enrico Scandurra

Cinque serate all’insegna della letteratura contemporanea puramente siciliana, cinque autori e autrici che faranno viaggiare nei loro universi fatti di parole e sentimenti unici nel loro genere. Il tutto accompagnato con le delizie della pasticceria locale e con un bicchiere di vino. Ci sarà questo e molto altro nel corso delle cinque serate che il Circolo Letterario “Bianca Garufi” di Letojanni, in collaborazione con il Comune, sta organizzando tra la fine di luglio e primi giorni d’agosto. Cinque appuntamenti che inizieranno il 30 luglio e termineranno il 4 agosto e che avranno come nome “Letture d’estate”, nel corso delle quali si avvicenderanno scrittori e scrittrici che hanno raccontato soprattutto di Sicilia. Ad aprire le danze, il 30 luglio, sarà infatti la catanese Rosalda Schillaci che presenterà al pubblico di piazza Giacomo Matteotti (Palazzo della Cultura) il suo “Diario Sottovento. Certe tempeste incerti angoli di vita” (Algra Editore): un testo a metà strada tra la poesia e la prosa, frutto del percorso intellettuale espresso mediante le scelte “rivoluzionarie” della Schillaci, dalla complessa e affascinante sensibilità. Il 31 luglio il pubblico letojannese verrà coinvolto invece in un autentico viaggio nel passato della Sicilia, con “Lo Splendore del niente e altre storie” (Sellerio Editore) della scrittrice di Caltagirone Maria Attanasio: un appuntamento con le storie di donne ribelli, di coraggio e di resistenza, sullo sfondo di una Sicilia che dalla Spagna passa ai Savoia, poi agli Asburgo e quindi ai Borbone di Spagna. Il 2 agosto appuntamento con Milena Privitera e la sua “La Sicilia nel cuore” (Algra Editore): un’ulteriore avventura in una terra che è principalmente donna. Il 3 agosto sarà il turno della scrittrice ed editor taorminese Lisa Bachis che presenterà la sua “Breve guida foto poetica. Taormina e altri luoghi di Sicilia” (Algra Editore). La prima edizione di “Letture d’estate” terminerà il 4 agosto, quando in piazza Matteotti giungerà una ventata d’Impressionismo francese: a Letojanni, infatti, sarà di scena lo scrittore messinese Luigi La Rosa, che con il suo “L’uomo senza inverno” (Piemme Editore) parlerà del suo rapporto d’amore con la città di Parigi e con i suoi fermenti culturali. Durante le cinque serate, che inizieranno tutte alle ore 21:30, le cinque pasticcerie presenti in paese offriranno agli spettatori le classiche paste di mandorla siciliane che per l’occasione saranno accompagnate da un bicchiere di vino.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.