Sabato 31 Ottobre 2020
Grande attesa per gli spettacoli al Teatro Coppola. Biglietti esauriti in pochi minuti


"Io so chi sono", a Catania due date "extra" del tour degli Afterhours

di Gianluca Santisi | 16/03/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1801 Lettori unici

L'esibizione al teatro Ponchielli di Cremona

Sarà Catania ad ospitare l'ultima esibizione degli Afterhours prima di una lunga pausa dedicata alla realizzazione del nuovo album. Il 19 e 20 marzo prossimi la band di Manuel Agnelli sarà di scena al Teatro Coppola, per due date “extra” del tour teatrale “Io so chi sono”, in cui brani vecchi e più recenti vengono alternati alla lettura di stralci di poesia e narrativa sul tema dell'identità. Quindicimila presenze in 17 date: sono numeri da record per uno spettacolo che però non si era mai spinto al di sotto di Napoli, tanto da scatenare le solite polemiche. “Ci sono state fatte richieste pressanti per portare questo spettacolo anche al Sud – ha spiegato la band -, spesso sottintendendo in modo pesantemente critico che era nostra volontà non venirci. Rimaniamo sempre sorpresi e sconfortati quando, dopo tanti e tanti anni, constatiamo che la gente non si rende ancora conto che la nostra presenza in un determinato luogo non dipende da noi ma dalla disponibilità e possibilità delle strutture e dei promoter locali a supportare e investire in un progetto complesso come questo”. E così questa volta gli Afterhours hanno deciso di fare da soli, rischiando e investendo in prima persona “piuttosto che portare uno spettacolo raffazzonato e smangiucchiato al Sud, mancando di rispetto al pubblico tanto per raccogliere consensi”. Due date, quelle previste al Teatro Coppola, definite dalla band “altamente simboliche in una realtà importante nella battaglia per riportare la cultura al centro del dibattito sulle opportunità di sviluppo del Paese”. “Il testo di Gramsci letto durante gli spettacoli – ha sottolineato Agnelli - è sulle persone che prendono posizione e quelle che non lo fanno. E, in un momento come questo, c’è bisogno di prendere posizione anche a costo di rischiare, anche a corso di sporcarsi le mani”. I posti disponibili per il doppio appuntamento catanese, appena 200 a serata, sono stati esauriti pochi minuti dopo l’apertura delle prenotazioni online. Parte del ricavato sarà devoluto al Campo San Teodoro Liberato/Briganti rugby Librino.

Più informazioni: afterhours  io so chi sono  teatro coppola occupato  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.