Mercoledì 28 Ottobre 2020
Sabato 25 doppio appuntamento nella città dello Stretto, nel 25° di Nuovo cinema Paradiso


Il regista Giuseppe Tornatore a Messina

21/01/2014 | CULTURA E SPETTACOLI

2482 Lettori unici

Giuseppe Tornatore

Il Premio Oscar Giuseppe Tornatore sarà a Messina sabato 25 gennaio per incontrare il pubblico all'Auditorium della Gazzetta del Sud. Converseranno con il regista: Piero Orteca, Consigliere culturale della Fondazione Bonino-Pulejo, Franco Cicero, Vicecaporedattore della Gazzetta del Sud e Ninni Panzera, Presidente dell'Associazione Culturale La Zattera dell'Arte e curatore di due libri dedicati a Tornatore (Uno sguardo dal set, Silvana Editoriale 2007 e L'isola di Tornatore, Silvana Editoriale 2010). L'occasione è data dalla celebrazione dei venticinque anni dall'uscita di Nuovo cinema Paradiso, film che a Messina ebbe da subito un clamoroso successo, a differenza delle altre città italiane.
Nel gennaio del 1989, infatti, un giovane Giuseppe Tornatore incontrò gli spettatori messinesi in un’affollatissima Saletta Milani. Durante l'incontro il regista si augurava che il suo film, andato male dovunque, potesse avere una nuova vita "anche senza pretendere di vincere l'Oscar". Sogno che invece profeticamente divenne realtà a distanza di un solo anno. Sarà dunque l’opportunità per incontrare uno dei registi italiani più acclamati nel mondo e per ripercorrerne la straordinaria carriera attraverso i suoi film, alcuni dei quali ambientati in Sicilia.
Lunga e importante la lista degli attori internazionali che hanno collaborato con Tornatore: solo per ricordare i più famosi Tim Roth (La leggenda del pianista sull'Oceano), Gerard Depardieu e Roman Polanski (Una pura formalità), Philippe Noiret (Nuovo cinema Paradiso), Monica Bellucci (Malèna) e di recente Geoffrey Rush (La migliore offerta).
La manifestazione è promossa dalla Fondazione Bonino-Pulejo (che nel 2010 ha assegnato proprio al regista l'omonimo Premio Internazionale) e organizzata dall'Associazione Culturale La Zattera dell'Arte.

 

Sabato inoltre Giuseppe Tornatore sarà ospite dell'Università di Messina: alle ore 10.30 infatti, presso la Sala dell'Accademia Peloritana dei Pericolanti dell'Ateneo, il regista interverrà nel corso del seminario "Architettura dello Sguardo", al fine di approfondire i temi della fotografia e del documentario, che segnano tra l'altro gli esordi artistici di Tornatore, e per confrontarsi con il mondo accademico e quello degli studenti del'Ateneo. All'incontro interverranno anche il Rettore, prof. Pietro Navarra, il Direttore del Dipartimento di Scienze Cognitive e degli Studi Culturali, prof. Antonino Pennisi, il prof. Francesco Parisi dell'Università di Messina e il prof. Federico Giordano dell'Università per Stranieri di Perugia.

Più informazioni: giuseppe tornatore  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.