Martedì 28 Maggio 2024
Il cantante di Sant’Alessio Siculo in piazza del Quirinale per il 70° della Liberazione


Giovani talenti siciliani su RaiUno, sul palco anche Giovanni Saccà

di Redazione | 29/04/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

3160 Lettori unici

Il maestro Li Rosi con gli artisti siciliani dell'Ensemble Vocale

Importante esperienza per il giovane cantante Giovanni Saccà. L’artista di Sant’Alessio Siculo è salito sul palco in piazza del Quirinale in occasione dell’evento trasmesso in diretta su RaiUno, condotto da Fabio Fazio, per celebrare il 70esimo anniversario della Festa della Liberazione. Durante la serata, in cui è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si sono esibiti diversi ospiti tra cui Beppe Fiorello, Ligabue, Francesco De Gregori, Margherita Buy, Christian De Sica, Sergio Castellitto, Carmen Consoli, oltre alla banda musicale dell’Arma dei Carabinieri.
Giovanni Sacca ha avuto l’occasione di esibirsi con gli artisti dell'Ensemble Vocale guidata dal maestro Paolo Li Rosi, composta da giovani provenienti da Lazio, Toscana, Puglia e Sicilia, quest'ultima regione rappresentata da ben otto talenti, tra cui appunto Saccà (Sant'Alessio Siculo), Marco Arena (Palagonia), Paolo Spata (Mazzarrone), Nancy Accordino (Scordia), Myriam Carciotto (Catania), Mariacristina Gionfriddo (Palazzolo Acreide) Sharon Distefano (Ragusa) e Sasha Susino (Gela). Il maestro Li Rosi ha collaborato come assistente coro nell'interpretazione in diretta dello storico brano “Bella Ciao”, con l'accompagnamento di due fisarmonicisti.
“È stato emozionante aver preso parte ad una manifestazione così importante e piena di storia – ha commentato dopo la serata Giovanni Saccà –: una grande esperienza ricca di emozioni forti e tanto lavoro che ha portato al raggiungimento dell'obiettivo. L'applauso di tutta la piazza del Quirinale all'esibizione dell'Ensemble Vocale – ha proseguito il cantante, che da cinque anni fa parte della “Scuola di Canto Musica e oltre” di Licodia Eubea (Ct), diretta dal maestro Paolo Li Rosi – è stata una bellissima opportunità che amplia ancora di più il mio curriculum”. Un percorso che nonostante la giovane età dell’artista di Sant’Alessio Siculo è già ricco di importanti esperienze.

Più informazioni: giovanni saccà  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.