Venerdì 23 Ottobre 2020
Mercoledì al Palacultura evento promosso dall'Istituto Comprensivo. Allestita una mostra


"Foibe… io non scordo": Giornata della Memoria a S. Teresa di Riva

10/02/2014 | CULTURA E SPETTACOLI

2353 Lettori unici

Mercoledì 12 febbraio alle 14.30 presso il  Palazzo della Cultura Villa Crisafulli-Ragno di Santa Teresa di Riva si terrà una manifestazione dal titolo “Foibe… io non scordo“, organizzata dall’Istituto Comprensivo di Santa Teresa e dall’Associazione Nazionale Congiunti Deportati ex Jugoslavia (A.N.C.D.J.). La giornata è dedicata al ricordo delle vittime dell'esodo giuliano-dalmata, uomini e donne che al termine del secondo conflitto mondiale subirono indicibili violenze trovando, in molti, una morte atroce nelle foibe del Carso. Quanti riuscirono a sfuggire allo sterminio furono costretti all'esilio.

“Va ricordato l’imperdonabile orrore contro l’umanità costituito dalle Foibe… e va ricordata …la congiura del silenzio” la fase meno drammatica ma ancora più amara e demoralizzante dell’oblio” Anche di quella non dobbiamo tacere… assumendoci la responsabilità dell’aver negato, o teso a ignorare , la verità per pregiudiziali ideologiche e cecità politica, e dell’averla rimossa per calcoli diplomatici e convenienze internazionali “…

Questa la motivazione, ribadita dal dirigente scolastico Enza Interdonato, della manifestazione e l’urgenza del messaggio agli alunni delle scuole secondarie di I grado ricadenti sul territorio di Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio, Antillo e Savoca. Parteciperanno all’evento la presidente dell’ANCDJ, dott.ssa Grazia Cacciola, che ha curato la realizzazione dell’evento, essendo storicamente la promotrice  del ricordo delle Foibe nella provincia di Messina e in territorio nazionale, la prof.ssa Fiore Bruna e la sig.ra Grazia Bruno, testimonial d’eccezione, che hanno vissuto sulla propria pelle il massacro e l’orrore delle Foibe, gli inghiottitoi di natura carsica, dove furono gettati e successivamente rinvenuti i cadaveri di centinaia di vittime. Foto e pensieri, storie e racconti l’oggetto della mostra che è stata allestita sin dal 7 febbraio presso il Palacultura di Santa Teresa, a disposizione dei visitatori e soprattutto delle scolaresche di tutto il comprensorio.

 


Più informazioni: foibe  istituto comprensivo santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.