Sabato 20 Ottobre 2018
Parla il titolare della società che sta organizzando gli eventi sul lungomare


Estate a Nizza: “Ecco perché è stato annullato il concerto di Zarrillo”

09/08/2018 | CULTURA E SPETTACOLI

3230 Lettori unici

“Sul mancato concerto di Michele Zarrillo mi preme fare un po’ di chiarezza”. A parlare è Paolo Vincenzo Pernice, titolare della Ptm Management di Catania, società che si è aggiudicata dal Comune la gestione degli stand e degli spettacoli sul lungomare per il mese di agosto, dopo l’annullamento dell’evento che era in programma per domenica 5 agosto. “La Ptm Managament aveva tutte le autorizzazioni necessarie allo svolgimento dell’evento, ovvero autorizzazione del Demanio marittimo, autorizzazione della commissione di Vigilanza Comunale, autorizzazione della Questura in coordinamento con il comando dei carabinieri locale – scrive Pernice – e si precisa che tutte le autorizzazioni erano a carico della Ptm e che il costo del concerto era a carico della succitata Ptm Management, ovvero senza costi per il Comune che ha patrocinato l’evento come ente ospitante. Il concerto è stato annullato per motivi di carattere economico che non mi hanno consentito, purtroppo per tutti, di portare in scena il concerto di Michele Zarrillo nel comune di Nizza di Sicilia. I disagi economici sono derivati da un ‘boicottaggio’ che il sottoscritto ha subito legato a mancate consegne di materiali nei tempi stabiliti, necessari per l’avvio di tutte le manifestazioni in programma. Difatti ciò ha causato dei problemi con gli standisti che hanno disdetto la loro presenza con conseguenti perdite economiche per il sottoscritto. Mi scuso ancora con la cittadinanza e con l’Amministrazione comunale – conclude Paolo Vincenzo Pernice – per i gravi disagi causati dai mancati appuntamenti e dai ritardi nell’organizzazione degli eventi in programma. Stiamo altresì provvedendo a predisporre un nuovo programma delle manifestazioni”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.