Lunedì 26 Ottobre 2020
A Graziella Lopresti la prima edizione della gara poetica svoltasi a S. Teresa di Riva


Concorso "Il Poeta di fronte al mare", podio tutto al femminile

di Redazione Sikily News | 04/07/2014 | CULTURA E SPETTACOLI

3170 Lettori unici

Con una impegnativa kermesse poetica si è concluso il secondo anno di attività del Caffè D’Arte “Il paese di fronte al mare”, curato dai fondatori dell’omonima associazione culturale, Melina Patanè, Antonello Bruno e Gabriele Camelia, che nei mesi scorsi hanno reso le sale del Palazzo della Cultura - Villa Crisafulli Ragno di S. Teresa di Riva ambienti fortemente permeati di arte e cultura, ospitando varie forme ed espressioni artistiche, accogliendo artisti sconosciuti e già affermati, impegnandoli in un percorso che si è andato rafforzando nel tempo.
Davanti ad una gremita folla di associati, si è tenuta la finalissima del primo Concorso Nazionale di Poesia “ Il Poeta di fronte al mare”, gara iniziata lo scorso aprile e caratterizzata dall’innovativa formula del “giudizio diretto” dei partecipanti. Alla manche conclusiva hanno preso parte 13 dei 15 poeti finalisti, vista l’assenza della poetessa finlandese Anja Maaskola e del giovane studente liceale Antonio Restifo. La qualificata giuria, presieduta dal prof. Franco Campailla, e composta dalla prof.ssa Nina Foti, dal prof. Antonino Smiroldo, dalla scrittrice Cinzia Aloisi e dal poeta Antonello Bruno, ha assegnato la vittoria del concorso alla poetessa Graziella Lopresti di Villafranca Tirrena, piazzatasi in testa alla graduatoria con 94 punti. Seconda classificata l'autrice Teresa Briguglio di S.Teresa di Riva (93 punti), mentre terza con 91 punti è giunta la poetessa Daniela Leonardi, proveniente da Catania, a cui la giuria ha assegnato il gradino più basso del podio in seguito ad una seconda votazione, visto l’ex aequo con il poeta Alfio Licciardello. A seguire nella classifica finale troviamo Antonio Cattino, Nunzio Ant Marotta, Carmelo Fil Mastroeni, Esther Messina (90 punti), Ludovica Trimarchi (89), Tommaso Vitale (86), Elvira Bordonaro (85), Giuseppe Bellanca (82), Domenico Garofalo (82), Anja Maaskola (40), Antonio Restifo (39).
Ai tre artisti saliti sul podio sono andate le opere del valente artista Roberto Balastro: un piatto decorato per la terza classificata, un quadro con paesaggio marino per la seconda mentre la vincitrice del primo Concorso nazionale di Poesia “ Il Poeta di fronte al Mare” ha ricevuto in premio una scultura raffigurante il Boccavento, libera interpretazione dell’opera del maestro Nino Ucchino. Dalla prossima edizione la gara poetica assumerà il titolo di “Premio Boccavento Il Poeta di fronte al Mare”, in omaggio ad uno dei simboli storici della città di S. Teresa di Riva.
Tutti i partecipanti al concorso hanno ricevuto un attestato di merito e una targa ricordo; pergamene e targhe sono state consegnate anche a tutti coloro che hanno fattivamente collaborato con l’associazione “Il paese di fronte al mare”. I curatori dell’evento hanno voluto ringraziare l’Amministrazione comunale di S. Teresa, in particolare l’assessore alla Cultura, Giovanni Bonfiglio, per aver supportato sin dal principio le loro iniziative.
La lunga serata si è conclusa con le performances dei talentuosi interpreti dell’AvantGarde Music School di Messina, diretti dalla prof.ssa Rosalba Lazzarotto. Melina Patanè, Antonello Bruno e Gabriele Camelia hanno poi dato appuntamento al 4 e 5 agosto, in occasione della Festa del Borgo, in vista della ripresa delle attività culturali a partire da fine settembre, per continuare il viaggio alla ricerca delle radici dell'Anima, attraverso la poesia, l'arte e la Bellezza.

 

Più informazioni: poesia  il paese di fronte al mare  caffè letterario  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.