Giovedì 23 Maggio 2024
Incontro con il regista Fabrizio Sergi, che proietterà anche il suo corto "Jason Brown"


"Charlie Beach", a Letojanni il saggio storico sugli Alleati nel 1943 nella riviera jonica

di Redazione | 26/10/2023 | CULTURA E SPETTACOLI

718 Lettori unici

L'autore Fabrizio Sergi e il volume

Ricordare il passato attraverso un’analisi attenta e soprattutto a distanza di 80 anni. Sarà questo l’obiettivo dell’evento storico “Charlie Beach. L’estate del 1943 nella riviera jonica”, organizzato dal Circolo di lettura “Bianca Garufi” e patrocinato dal Comune di Letojanni, in programma sabato 28 ottobre, alle ore 18, nell’aula consiliare del municipio. Un evento che ricorderà il passaggio degli alleati anglo-americani nella riviera jonica messinese nell’estate del 1943. Un episodio che ha ispirato Fabrizio Sergi, regista di Santa Teresa di Riva, che nel corso della serata proietterà il suo cortometraggio dal titolo “Jason Brown”, che tratta proprio dell’avvenimento storico. Un film che Sergi ha ambientato nella riviera e che ha riscosso finora un importante successo di pubblico anche al Festival del Cinema di Taormina, dove ha partecipato come concorrente.

A supporto di ciò sarà presentato il libro-documentario che il giovane cineasta ha scritto in merito al passaggio dei soldati Alleati nei nostri dintorni e di cui parlerà lo storico Felice Vito Vitale, ricercatore di Sicilia 43, invitato per l’occasione. A presenziare ci saranno il sindaco Alessandro Costa e l’assessore alla Cultura, Teresa Rammi, che hanno dimostrato molto interesse e hanno accettato vivamente l’iniziativa del Circolo. “Credo che ricordare eventi così importanti del nostro passato più recente sia un dovere nei confronti delle generazioni future - evidenzia Michele Caruso, uno dei soci-fondatori del Circolo - affinché guerre e distruzione non avvengano più. La memoria è come la rappresentazione del Dna, costituito da due eliche: se ne manca una parte, la restante risulta monca e pertanto presenta una patologia. La memoria dunque resta lo strumento a cui appigliarsi per non ricommettere gli errori passati”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.