Lunedì 17 Giugno 2024
La figlia del magistrato ucciso dalla mafia presenterà il libro 'È così lieve il tuo bacio sulla fronte'


Caterina Chinnici a Savoca per la Giornata della Legalità

26/08/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

2930 Lettori unici

Il libro sarà presentato in piazza Gabriele D'Annunzio

La cittadina di Savoca ospiterà giovedì 27 agosto alle 18.30, in piazza Gabriele D'Annunzio, la presentazione in prima regionale del libro “È così lieve il tuo bacio sulla fronte" - Storia di mio padre Rocco, giudice ucciso dalla mafia, scritto dall’europarlamentare Caterina Chinnici. L'evento si inquadra nell’ambito della “Giornata della legalità” che la neo amministrazione comunale presieduta dal sindaco Nino Bartolotta ha voluto riproporre dopo alcuni anni di pausa, proprio nella suggestiva cornice che nel 2011 vide l’inaugurazione del monumento alla legalità “Luna crescente”, dedicato a “Rocco Chinnici, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e a tutti i caduti in difesa della giustizia e della libertà”, alla presenza dell’allora Prefetto di Messina Francesco Alecci, di Rosario Crocetta, nelle vesti di parlamentare europeo, e di Caterina Chinnici, allora assessore regionale agli Enti locali. Dopo i saluti istituzionali del primo cittadino Bartolotta, interverrà il prof. Carmelo Ucchino, docente e scrittore, seguito dagli interventi programmati dal pubblico. Concluderà la serata l'autrice Caterina Chinnici. La presentazione sarà moderata dalla giornalista del Tg5 Lucia Gaberscek.
La manifestazione sarà scandita dalla proiezione di sequenze relative alla vita di Rocco Chinnici, ucciso il 29 luglio del 1983 a Palermo in via Pipitone Federico, mentre usciva di casa. Chinnici fu il magistrato che costituiva il primo embrione di quello che sarà il pool antimafia. Comprese per primo la dimensione internazionale della mafia e capì che la criminalità organizzata andava combattuta soprattutto con il lavoro e con la cultura. Durante la serata sarà proiettata la sua ultima intervista a cura di Giulio Borrelli ed una breve intervista a Caterina Chinnici, in ricordo del padre.

 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.