Mercoledì 21 Ottobre 2020
L'uscita di carri e maschere è stata fissata per il 12. A luglio la versione estiva dell'evento


Carnevale 2015, a S. Teresa di Riva si torna a sfilare ad aprile

di Redazione | 26/02/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

3172 Lettori unici

La sfilata dei gruppi mascherati del 15 febbraio scorso

Il Carnevale dello Jonio torna…dopo Pasqua. La seconda sfilata dei carri allegorici, rinviata ben due volte a causa del maltempo, allieterà il corso principale di S. Teresa di Riva domenica 12 aprile, così da lasciare la possibilità a maschere ed allestimenti di potersi esibire senza intoppi nel pieno della stagione primaverile, non rendendo vano il lavoro svolto in questi mesi. Il corteo con i quattro carri, "La natura in musica" (Portosalvo), "Chocolate" (Sacra Famiglia), "Ritorno al futuro" (A18-Sparagonà) e "Circo Nazareno" (Furci Siculo) e il gruppo di Mandanici partirà da piazza Mercato fino a raggiungere il quartiere Bucalo per la premiazione finale e l'assegnazione dei premi secondo i giudizi espressi dalla giuria. La data è stata fissata durante l’incontro tra i carristi e gli organizzatori della manifestazione, con in testa il presidente del Consiglio comunale Danilo Lo Giudice. Messa da parte, dunque, l’ipotesi di far scendere in strada carri e gruppi mascherati durante la Festa della Primavera in programma dal 20 al 22 marzo, così come indicato dal sindaco Cateno De Luca domenica scorsa, subito dopo l’annullamento dell’evento. La soluzione individuata consente così di superare ogni problematica collegata alla coincidenza con il periodo quaresimale ed eventuali intoppi organizzativi che sarebbero potuti sorgere durante la Festa della Primavera. “All’incontro abbiamo discusso anche della stesura di una bozza di regolamento del Carnevale – spiega il presidente Lo Giudice – e i prossimi due mesi potrebbero essere utili per giungere ad un documento definitivo che a partire dall’edizione 2016 disciplini tutte le fasi della manifestazione”. Prima bisognerà però mettere insieme i carristi, ma le premesse fanno ben sperare per un accordo: “Che sia un’associazione o un comitato è ormai necessario trovare una soluzione condivisa – aggiunge Lo Giudice”. Tra 15 giorni si terrà una nuova riunione per proseguire su questa strada. 
Torna, poi, anche quest’anno, il Carnevale estivo, giunto alla terza edizione: l’appuntamento è stato anticipato a domenica 26 luglio e avrà come cornice sempre il lungomare della cittadina jonica, dove negli anni scorsi l’esperimento di far sfilare carri e maschere ha funzionato riscuotendo un discreto successo. 

Più informazioni: carnevale dello jonio 2015  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.