Lunedì 17 Giugno 2024
Dal 28 al 31 luglio il Festival internazionale di corti d’animazione alla settima edizione


A S. Teresa il cinema di qualità: Zabut torna alla normalità con 27 corti e 11 opere prime

di Redazione | 17/07/2022 | CULTURA E SPETTACOLI

1029 Lettori unici

Alcuni degli organizzatori con sindaco e assessore

Ventisette cortometraggi provenienti da 17 nazioni, di cui ben 11 opere prime o di studenti di scuole di cinema, con la partecipazione di una new entry, la Palestina. Sono i numeri di Zabut, il Festival internazionale di corti d’animazione giunto alla settima edizione, che si terrà dal 28 al 31 luglio a Santa Teresa di Riva, nel giardino Unità d’Italia di Villa Crisafulli-Ragno. La manifestazione è stata presentata a Palazzo dei Leoni, a Messina, dall’associazione culturale “Taglio di Rema”, che la organizza con Cinzia Bongiorno, Nello Calabrò, Carmelo Casale, Caterina Limardo, Antonello Mantarro, Stefania Pasquale e Cristina Totaro. Presente anche l’Amministrazione comunale, che patrocina l’evento, con il sindaco Danilo Lo Giudice e l’assessore agli Spettacoli Ernesto Sigillo. “Un ritorno che ci auguriamo possa ristabilire una ritrovata normalità - commentano gli organizzatori - questa edizione rimette al centro i giovani e il talento e tra i corti presentati vi sono narrazioni e temi che nelle tecniche più varie, negli sguardi propri di ogni autore e nei modi della commedia, del dramma, del racconto visionario o intimistico, della parodia dei generi, del racconto morale o ispirato a storie reali, ci narrano il mondo di oggi, con i grandi” temi sempre presenti, la guerra e le migrazioni dei popoli”. Tra gli ospiti gli attori comici Dandy Danno & Diva G specialisti dell'arte del clown e il bassista Giuseppe Mancuso, molto atteso Nico Bonomolo, giurato e premio del pubblico a Zabut 2017, che presenterà fuori concorso il suo Maestrale”, fresco vincitore del David di Donatello 2022 per il miglior cortometraggio italiano. “Un festival importante e unico nel suo genere in Sicilia, tra gli otto in Italia che trattano i corti d’animazione - ricorda il sindaco - più di 1200 corti provenienti da 96 nazioni testimoniano l’importanza e l’attenzione di questo evento che proietta la nostra comunità ben oltre i confini siciliani”. La giuria è composta da Cristiano Travaglioli, Elena Chiesa ed Eric Rittatore.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.