Venerdì 03 Dicembre 2021
Rogo in un ex panificio in pieno centro cittadino domato dai Vigili del Fuoco


Violento incendio in un deposito di Letojanni, locali distrutti dalle fiamme - FOTO

di Andrea Rifatto | 10/04/2020 | CRONACA

7723 Lettori unici

La nube di fumo innescata dall'incendio

Un violento incendio scoppiato nel primo pomeriggio di oggi ha distrutto un deposito a Letojanni. Le fiamme sono divampate al piano terra di un immobile di via Marconi, in pieno centro abitato, e in poco tempo hanno divorato tutto ciò che si trovava all'interno dei locali fino a diversi anni fa destinati a panificio, tra arredi, masserizie e altri materiali. Il rogo ha scatenato una densa nube di fumo nero visibile in tutto il paese e scattato l'allarme si sono immediatamente fiondati sul posto i Vigili del Fuoco del locale Distaccamento, che hanno domato l'incendio evitando ulteriori danni alle strutture. Nel vicolo sono intervenuti anche i carabinieri della Stazione di Letojanni, la Polizia locale, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza. Sul posto il sindaco Alessandro Costa. Le cause dell'incendio sono al vaglio dei Vigili del Fuoco ma potrebbero essere legate a motivi accidentali: all'interno del deposito si trovava fino a poco prima il proprietario, che aveva effettuato lavori di saldatura e si era poi allontanato: una volta accortosi delle fiamme ha tentato vanamente di domarle ma senza successo.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.