Domenica 03 Marzo 2024
Pedone colpito mentre attraversava sulle strisce pedonali all'ingresso del paese


Tragico incidente a Roccalumera, anziana investita e uccisa da un camion - FOTO

di Redazione | 17/12/2021 | CRONACA

10059 Lettori unici

Il corpo e il mezzo pesante. Nel riquadro la vittima

Tragico incidente stradale questa mattina a Roccalumera. Un pedone intento ad attraversare la strada è stato investito da un mezzo pesante ed è morto sul colpo. L'episodio è avvenuto poco prima delle 10 all'ingresso lato sud del paese, all'intersezione tra la rotonda della Statale 114 e la via Amerigo Vespucci che conduce al lungomare Cristoforo Colombo. La vittima, Maria Andolfo, 89 anni, era appena scesa in strada dal marciapiede per fare rientro a casa dopo aver effettuato alcune commissioni e aveva percorso un paio di metri sulle strisce pedonali, quando è stata colpita da un autocompattatore dei rifiuti della ditta Onofaro Antonino di Naso, che in uscita dalla rotatoria ha imboccato la strada verso la litoranea. Secondo una prima ricostruzione il mezzo pesante avrebbe agganciato l'anziana con la parte laterale destra sul retro del camion, facendola cadere a terra e travolgendola poi con le ruote posteriori. L'autista, al volante di un Volvo FM 330, si è fermato alcuni metri più avanti ed è accorso a prestare aiuto all’89enne, ma per lei non c'è stato nulla da fare perchè è deceduta immediatamente. Sul posto si sono precipitate due ambulanze del 118 dalle postazioni di Giardini Naxos e Santa Teresa di Riva ma all'arrivo dei soccorsi i sanitari hanno potuto solo constatare il decesso della donna, assistendo l'autista rimasto visibilmente scosso. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Roccalumera ai comandi del maresciallo Domenico Musolino e i colleghi della Compagnia Messina Sud con il capitano Ettore Pagnano, per effettuare i rilievi dell'incidente, insieme alla Polizia locale coordinata dall'ispettore capo Salvatore Villari, sentire i testimoni e ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto, anche con l'aiuto di eventuali telecamere presenti in zona. La Procura della Repubblica di Messina ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio stradale e i carabinieri hanno avviato gli accertamenti sul conducente dell'autocompattatore, un uomo di 39 anni di Furci Siculo, mentre sulla salma è stata disposta l'autopsia. La via Vespucci è rimasta chiusa fino alle 12.15 e sulla Statale 114 si è formata una lunga coda che ha raggiunto l'abitato di Furci Siculo e all'ingresso di Roccalumera il traffico in direzione Messina è stato deviato sul lungomare prima della rotatoria, mentre i veicoli in transito sulla litoranea verso Catania sono stati fatti confluire verso corso Umberto I.


Più informazioni: incidente andolfo  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.