Mercoledì 19 Gennaio 2022
L'uomo è stato travolto dalla furia delle acque mentre effettuava un'escursione


Tragedia a Giardini Naxos, giovane motociclista muore nel fiume Alcantara - FOTO

di Andrea Rifatto | 05/12/2021 | CRONACA

8285 Lettori unici

La vittima e il recupero del corpo

Tragedia nel pomeriggio di oggi a Giardini Naxos. Un uomo di 33 anni, Mario Tommasi, residente ad Acireale, ha perso la vita intorno alle 14 mentre si trovava nel letto del fiume Alcantara, dopo essere caduto in acqua con la sua moto da enduro con la quale stava risalendo l'asta fluviale durante un'escursione con alcuni amici. Il gruppetto si trovava nei pressi del ponte Alcantara sotto la Statale 114, al confine tra le province di Messina e Catania, e secondo la ricostruzione dei soccorritori Tommasi stava tentando di guadare con la propria moto da enduro un tratto del fiume, ma improvvisamente ha perso l'equilibrio finendo in acqua e venendo trascinato dalla furia della corrente che non gli ha dato scampo. Non vedendolo più arrivare, i compagni che erano usciti con il 33enne hanno dato l’allarme e sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Taormina, l'ambulanza del 118, i Vigili del Fuoco dei Distaccamenti di Letojanni e Riposto e i militari del Sagf del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania. A Giardini Naxos è arrivato anche l’elisoccorso del 118 e i sanitari hanno provato a rianimare il motociclista, purtroppo senza esito. Il suo corpo è stato recuperato in un'ansa del fiume dai pompieri, dal personale 118 e dal Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, intervenuto con i tecnici della Stazione Etna Nord e della Squadra di Soccorso in Forra, con il supporto di due istruttori nazionali di soccorso in forra e otto tecnici, provenienti da diverse regioni del centro sud riuniti in Sicilia per un corso di formazione. 



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.