Venerdì 21 Settembre 2018
Grave incidente in direzione Messina: conducente in serie condizioni al Policlinico


Tir sbanda sull'A18 a Itala, autista sbalzato nella scarpata

di Andrea Rifatto | 26/06/2018 | CRONACA

4677 Lettori unici

Il mezzo coinvolto nel sinistro

Grave incidente ieri sera sull'autostrada A18 Messina-Catania. Poco dopo le 22.30 un autoarticolato che viaggiava sulla carreggiata in direzione Messina ha sbandato al km 12,900, all'altezza di Itala, andando a sbattere con la parte anteriore sul guardrail e con il retro sullo spartitraffico che divide le due carreggiate, rimanendo di traverso sulla sede stradale. Nell'impatto l'autista è stato sbalzato fuori dall'abitacolo ed è finito nela scarpata a fianco della carreggiata, facendo un salto di circa 15 metri. Fortunatamente il suo "volo" si è concluso ai piedi di un albero, altrimenti avrebbe corso il rischio di finire sulla sottostante Statale 114 con conseguenze ben più gravi. A lanciare l'allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio, che hanno allertato i soccorsi: sul posto sono giunte tre ambulanze, due sull'A18 dai presidi di Letojanni e S. Teresa, mentre dalla Ss114 è giunta quella di Itala: l'uomo, il 45enne M.C di Catania, è stato recuperato dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Letojanni, che hanno tagliato il guardrail per calarsi nella scarpata e riportarlo sull'autostrada, dove il mezzo del 118 letojannese lo ha trasportato d'urgenza al Policlinico di Messina. Le sue condizioni sono apparse subito serie, avendo riportato politraumi e fratture agli arti, ma il 45enne non è in pericolo in vita. Sul luogo dell'incidente è intervenuta la Polizia stradale di Giardini, al lavoro per ricostruire la dinamica del sinistro che sembrerebbe autonomo, forse causato anche dall'asfalto reso viscido dalla pioggia battente. L'autostrada in direzione Messina è stata chiusa al transito per alcune ore con uscita obbligatoria a Roccalumera, per consentire di spostare il mezzo e ripulire il manto stradale da carburante e parti del veicolo: i mezzi pesanti sono stati fatti invece transitare scortati dalla Stradale. Attualmente si circola sulla sola corsia di sorpasso.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.