Venerdì 19 Aprile 2024
Sorpreso all'alba dai carabinieri, è accusato di detenzione ai fini di spaccio


Taormina, fermato ad un posto di blocco e beccato con la droga: arrestato 18enne

di Redazione | 25/08/2022 | CRONACA

621 Lettori unici

Ad agire sono stati i militari del Nucleo Radiomobile

Un giovane di Taormina è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, un 18enne già noto alle Forze dell’ordine, è stato fermato ad un posto di controllo dai militari dell’Arma, insospettiti da un’autovettura con a bordo un giovane che, alle prime luci dell’alba, stava facendo verosimilmente rientro presso la propria abitazione. I carabinieri hanno intimato l’alt al veicolo al fine di procedere alla compiuta identificazione del giovane, il quale da subito ha assunto un atteggiamento nervoso. Pertanto i militari, avendo fondato motivo di ritenere che l’uomo potesse occultare del materiale illecito, hanno proceduto ad una perquisizione personale e veicolare. Il controllo sulla persona ha permesso di rinvenire, nella disponibilità del giovane, una dozzina di piccoli involucri in cellophane contenenti cocaina, oltre ad una somma contante di circa 200 euro in banconote di vario taglio. Lo stupefacente, che sarà inviato al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio, è stato sequestrato unitamente al denaro in quanto ritenuto provento di una pregressa attività di spaccio. L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato e ultimate le formalità procedurali, su disposizione dell’Autorità giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Al termine dell’udienza il giudice, dopo aver convalidato l’arresto operato dai Carabinieri, ha rinviato la discussione del processo concedendo all’uomo i termini a difesa, così come richiesto dal suo legale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.