Martedì 07 Aprile 2020
Il mezzo era stato venduto da un taorminese che si è poi rivolto alla Polizia


Taormina. Compra una carrozza con assegni falsi, denunciato 38enne

31/08/2015 | CRONACA

1314 Lettori unici

Aveva venduto nel mese di giugno una carrozza per cavalli, che gli era stata pagata con assegni, ad un 38enne calabrese parecchio interessato all’acquisto. Ma conclusa l’operazione, si è reso contro di essere stato truffato in quanto i titoli di credito che aveva ricevuto erano falsi. Un taorminese ha così deciso di rivolgersi al Commissariato di Polizia, che ha avviato le indagini e individuato l’acquirente disonesto, con alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, denunciandolo per il reato di truffa. L’uomo pare fosse solito bloccare e riservare telefonicamente gli acquisti più disparati, persino olio e vino da consegnare in tutta Italia a parenti e familiari, per poi pagare con assegni con una stampa ed una carta talmente ben fatti da sembrare originali. Ma erano invece falsi come quello rifilato a Taormina per l’acquisto della carrozza per cavalli.

 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.