Martedì 05 Luglio 2022
Incidente sulla Statale 114 a ridosso del ponte Savoca. Un conducente in ospedale


Scontro tra Santa Teresa e Furci, un'auto finisce dentro l’icona della Madonna - FOTO

di Redazione | 24/05/2022 | CRONACA

3463 Lettori unici

La Citroen finita dentro il piazzale dell'icona

Un incidente avvenuto nel primo pomeriggio ha mandato in tilt la circolazione sulla Strada statale 114 tra Santa Teresa di Riva e Furci Siculo. Il sinistro è avvenuto intorno alle 13.30 al km 31,300, a ridosso del ponte Savoca all’ingresso sud della cittadina furcese, e ha visto coinvolte due autovetture che procedevano in direzioni opposte, una Fiat Grande punto che viaggiava verso Santa Teresa e una Citroen C3 diretta a Furci. L’impatto è avvenuto al centro della carreggiata tra la parte anteriore sinistra della C3 e quella posteriore sinistra della Grande Punto: subito dopo la C3  ha proseguito la marcia per circa venti metri finendo contro il muretto di delimitazione della Statale sul lato opposto, perdendo la ruota anteriore, fermandosi dentro l’icona della Madonna del buon viaggio dopo aver abbattuto la tabella stradale che indica la fine del territorio furcese, a pochi centimetri dall’edicola votiva. La Fiat, invece, è rimasta al centro della sede stradale dopo aver compiuto un testacoda. Ad avere la peggio è stato il conducente di quest’ultima, un uomo di 19 anni di Santa Teresa, F. C., che ha riportato un lieve trauma cranico ed è stato condotto all’ospedale di Taormina dall’ambulanza del 118 per accertamenti, mentre per la donna di Roccalumera al volante della C3 non è stato necessario l'intervento dei sanitari. Sul posto per effettuare i rilievi di rito e ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e le cause sono giunti i carabinieri della Stazione di Santa Teresa di Riva e i colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Taormina, mentre la Polizia locale di Furci ha disciplinato la circolazione, andata in tilt per oltre mezz’ora tra i due comuni fino allo sgombero della carreggiata. 



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.