Sabato 31 Luglio 2021
Incidente poco prima di mezzanotte nel quartiere Barracca. Ferito uno dei conducenti


Scontro tra auto sul lungomare di S. Teresa: sfondato un cancello - FOTO

di Redazione | 23/04/2016 | CRONACA

4740 Lettori unici | Commenti 1

Le due auto coinvolte e lo schianto sui cancelli dell'abitazione

Scontro tra auto poco prima della mezzanotte sul lungomare di S. Teresa di Riva, nel quartiere Barracca. Una Opel Corsa condotta da una 20enne del posto, che viaggiava in direzione Messina con a bordo anche una passeggera, una volta giunta all’altezza del civico 43 ha azzardato una manovra di inversione ad U in mezzo alla carreggiata mentre in quell’istante sopraggiungeva dalla direzione opposta una Lancia Y il cui conducente, una volta trovatosi davanti il veicolo, ha frenato e sterzato bruscamente verso destra cercando di evitare la collisione con l’Opel ma senza riuscirci, per poi andare a sbattere e finire la propria corsa contro i cancelli di un’abitazione, scardinandoli e sbalzandoli a diversi metri di distanza. Nell’impatto l’uomo al volante della Lancia, il 26enne A. F. di S. Teresa, è rimasto ferito in modo non grave ed è stato soccorso dall'ambulanza del 118 che lo ha trasportato all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina, dove i medici hanno riscontrato una cervicalgia da contraccolpo prescrivendogli tre giorni di prognosi. Il forte urto e il fragore di lamiere hanno richiamato l’attenzione di numerosi residenti, che hanno temuto il peggio vista la dinamica dell’incidente.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Limina, che hanno lavorato fino a tarda notte per i rilievi di rito e ricostruire l'esatta dinamica, gmentre gli agenti della Polizia municipale di S. Teresa hanno disciplinato la circolazione stradale e hanno provveduto a ripulire la carreggiata da olio e detriti lasciati dai due mezzi, con l’aiuto degli operai comunali. Le auto incidentate sono state poi rimosse da due carroattrezzi. Gli uomini dell’Arma, al termine degli accertamenti, sanzioneranno molto probabilmente la conducente della Opel per la manovra di inversione ad U. L’incidente di ieri sera è il terzo nel giro di poco più di una settimana sul lungomare di S. Teresa, complice anche l’alta velocità tenuta dalle auto soprattutto nelle ore serali.



COMMENTI

Gianni | il 23/04/2016 alle 13:45:48

3 incidenti in poco tempo .. Il lungomare riasf altato non è una pista , meglio le buche di prima come deterrente , bisogna fare tanti bei Ritiri di patenti anche dalle nostre parti

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.