Lunedì 06 Aprile 2020
Individuato dalla Polizia metropolitana, dovrà rimuovere la discarica abusiva


Scaricava rifiuti a Savoca, beccato e multato incivile di S. Teresa

di Andrea Rifatto | 26/07/2018 | CRONACA

3475 Lettori unici

La discarica scoperta dalla Polizia metropolitana

Un cittadino di S. Teresa è stato sanzionato dalla Polizia metropolitana di Messina per aver scaricato rifiuti in contrada Balardo-Pizzo Cucco, nel comune di Savoca, dove aveva dato vita ad una vera e propria discarica abusiva. L’uomo aveva pensato bene di sbarazzarsi degli scarti prodotti durante lavori di ristrutturazione nella sua abitazione trasportandoli nottetempo nel sito prescelto, ma dopo un’intensa attività di indagine, anche con appostamenti notturni, condotta dagli agenti del Nucleo ambientale della Polizia metropolitana, nella costante azione di tutela del territorio, è stato individuato e sanzionato. Nella discarica sono stati trovati rifiuti di vario tipo, in prevalenza derivati da attività di demolizione edilizia con presenza di sfabbricidi, materiale plastico, ma anche suppellettili e sacchi di plastica contenenti rifiuti di vario tipo. Si era infatti occupato lui, sostituendosi all'impresa, di "smaltire" quanto prodotto durante i lavori in casa. Il santateresino è stato multato con una sanzione amministrativa pecuniaria da 600 euro ai sensi del Codice dell’ambiente ed obbligato entro 48 ore al ripristino dello stato dei luoghi.
L’attività di controllo del territorio e repressione dei reati ambientali sarà ulteriormente intensificata in tutta l’area di competenza della Polizia metropolitana.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.