Martedì 31 Marzo 2020
Segnalato da un bagnante nel tratto di mare sotto Capo Scaletta


Scaletta Zanclea. Rinvenuto un presunto ordigno bellico

30/08/2015 | CRONACA

1589 Lettori unici

La spiaggia di Capo Scaletta

Nella giornata di sabato 29 agosto è stata segnalata da un bagnante la presenza di un presunto ordigno bellico nel tratto di mare antistante Capo Scaletta, nel territorio di Scaletta Zanclea, ad una distanza di circa 10 metri dalla costa. La Capitaneria di Porto di Messina, informata dell’accaduto, ha emesso un’ordinanza di sicurezza con la quale vieta a qualsiasi titolo il transito di unità navali e  la balneazione nell'arco di 200 m della zona del ritrovamento. L’Autorità marittima dello Stretto ha immediatamente informato della questione la Prefettura di Messina, che provvederà a coordinare le necessarie attività di bonifica in programma nei prossimi giorni.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.