Lunedì 30 Novembre 2020
Fiamme nella frazione Mancusa domate dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco


Savoca, incendio distrugge una vecchia abitazione: mistero sulle cause - FOTO

di Redazione | 15/11/2020 | CRONACA

985 Lettori unici | Commenti 1

Il tetto divorato della fiamme

Un incendio scoppiato nel primo pomeriggio di oggi ha distrutto una vecchia abitazione a Savoca. Le fiamme sono divampate intorno alle 15 nella parte bassa della frazione Mancusa, all’interno di un piccolo edificio disabitato da tempo, ormai adibito a magazzino. Il rogo ha completamente distrutto tutto ciò che rimaneva della struttura, divorando la copertura in legno e tegole, già parzialmente danneggiata, che è crollata all’interno, e altre masserizie depositate nei locali, tra cui delle vecchie travi che reggevano un tempo il solaio intermedio. A dare l’allarme sono stati i residenti, che dopo aver tentato di arginare il rogo con un tubo dell’acqua, hanno chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti dal Distaccamento di Letojanni: i pompieri hanno lavorato un paio d’ore per spegnere completamente l’incendio e bonificare l’immobile, al cui interno si trovavano anche due bombole del gas. L’edificio era disabitato da molti anni, di proprietà di persone che vivono fuori regione, così come l’abitazione a fianco, che invece viene utilizzata sporadicamente nei mesi estivi. Mistero su cosa possa avere innescato le fiamme: da escludere il cortocircuito elettrico, in quanto il rudere non è dotato di alcun impianto, a provocare l’incendio potrebbe essere stata una favilla trasportata dal vento, visto che in vicolo vicino erano presenti tracce di combustione dovute probabilmente ad alcune sterpaglie bruciate poco prima, oppure potrebbe trattarsi di un’azione dolosa, ipotesi quest’ultima che però appare piuttosto remota. Accertamenti sono in corso da parte dei Vigili del Fuoco.



COMMENTI

Giuseppe Nicita | il 16/11/2020 alle 18:52:03

Accanto questa casa c'era la vecchia scuola elementare di Mancusa, edificio da recuperare , speriamo che non sia stato danneggiato. Mia madre ci andava a scuola elementare nel 1930

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.