Mercoledì 19 Settembre 2018
Intervento dei Vigili del Fuoco in Centro per mettere in sicurezza il prospetto


S. Teresa, crollano cornicioni da un palazzo: chiusa la Statale - FOTO

di Andrea Rifatto | 18/08/2018 | CRONACA

2163 Lettori unici

Il palazzo transennato

Sono state probabilmente le piogge di ieri ad indebolire ulteriormente i cornicioni già pericolanti di un edificio a sei piani in pieno centro a S. Teresa, alcuni dei quali sono precipitati sembrerebbe dal quarto piano sul corso Regina Margherita alle 11.30 di questa mattina, senza fortunatamente colpire passanti, facendo scattare l'allarme. A segnalare il crollo ai Vigili urbani è stata una residente dell'immobile e poco dopo sono stati allertati i Vigili del Fuoco, giunti con una squadra dal Distaccamento di Letojanni. Dopo aver fatto transennare il perimetro dello stabile al Comune, i pompieri sono intervenuti nei balconi per far staccare le parti pericolanti e mettere in sicurezza il prospetto principale. Per raggiungere l'ultimo piano si attende l'arrivo di un'autoscala dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina. Sul posto la Polizia municipale con il comandante Diego Mangiò, funzionari dell'Ufficio tecnico e il sindaco Danilo Lo Giudice. Il corso Regina Margherita (la Statale 114) è stato chiuso al traffico nel tratto centrale di S. Teresa e i veicoli deviati sul lungomare da via Del Traffico per un paio d’ore. La caduta dei calcinacci è stata fortunatamente rallentata dalle reti di protezione installate da alcuni anni sulla facciata viste le condizioni in cui si trova ma adesso si punta a garantire la massima sicurezza di chi transita in strada con ulteriori reti e una struttura paramassi, anche perchè questa sera, in occasione della Notte Bianca, passeranno in quel punto migliaia di persone, considerato anche che al piano terra si trova un bar.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.