Venerdì 26 Febbraio 2021
Segnalazione giunta ai carabinieri, verificata con un elicottero della Guardia costiera


S. Teresa. Allarme per un cadavere in mare, ma era una boa

di Redazione | 26/11/2016 | CRONACA

2524 Lettori unici

L'elicottero della Guardia costiera giunto a S. Teresa

Allarme alle 15.30 di oggi a S. Teresa di Riva per l'avvistamento in mare di quello che sembrava essere un cadavere. La segnalazione è giunta ai carabinieri della locale stazione, che si sono portati immediatamente sul posto, nel tratto di spiaggia antistante il quartiere Portosalvo. Il pensiero è subito andato al 74enne disperso a Letojanni in seguito al maltempo, di cui non si hanno notizie da ieri. Poco dopo è giunto infatti a S. Teresa anche il comandante della stazione letojannese dei carabinieri, il maresciallo Tony Zarrillo, che ha chiesto l'intervento dell'elicottero della Guardia costiera per verificare la segnalazione. Il velivolo ha sorvolato la zona portandosi a pochi metri dallo specchio d'acqua, da dove l'equipaggio ha appurato come si trattasse di una boa ancorata al fondale, come già ipotizzato visto che l'oggetto di colore scuro non si muovevanonostante le correnti e si trovava in posizione verticale.  Sul posto è giunto anche il comandante della stazione dell'Arma di S. Teresa, maresciallo Maurizio La Monica. Tanti i curiosi che si sono radunati sul lungomare alla vista delle forze del'ordine. Le ricerche del disperso proseguono nel tratto di mare antistante il torrente Sillemi a Letojanni


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.