Lunedì 06 Aprile 2020
Sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di allontanarsi a bordo di un'auto


Rubano alcolici e gelati in un lido di Mazzeo, arrestati tre giovani

02/07/2016 | CRONACA

2812 Lettori unici

Tre giovani incensurati, poco più che maggiorenni e tutti residenti tra Taormina e Giardini Naxos, sono stati arrestati nella notte tra giovedì e venerdì dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Taormina con l’accusa di furto. I tre sono stati sorpresi dai militari mentre intorno alle 2.30 uscivano da un lido della frazione taorminese di Mazzeo, che a quell’ora doveva essere chiuso, ed entravano di fretta in un’autovettura parcheggiata a pochi metri. I carabinieri hanno quindi voluto vederci chiaro e hanno subito bloccato il mezzo e identificato i tre occupanti: i giovani sono stati colti con le mani nel sacco, in quanto all’interno del veicolo sono state rinvenute una ventina di bottiglie di alcolici e decine di gelati artigianali. Poco distante, la porta di ingresso del lido risultava essere stata forzata e all’interno era tutto a soqquadro: bottiglie rotte, bicchieri infranti e frigoriferi aperti. Espletate le formalità di rito, i tre arrestati sono stati condotti a Messina dinanzi al giudice che ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di firma in attesa della celebrazione del processo. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.